IV Concorso di Letteratura “Storie in viaggio”: il verbale di Giuria

banner.jpg

VERBALE DI GIURIA

In data 24/08/2019 gli organizzatori del Premio si sono riuniti per redigere il presente verbale contenente i nomi dei vincitori, a vario titolo, per le varie sezioni di riferimento, della quarta edizione del Premio di Letteratura “Storie in viaggio” indetto dall’Associazione Culturale Euterpe.

Ai fini di una migliore organizzazione dei premiati per intervenire alla cerimonia di premiazione si è deciso, contrariamente a quanto contenuto nel punto nr. 8 del bando che prevedeva due comunicazioni progressive in merito alla classifica dei vincitori, di provvedere in una soluzione unica alla proclamazione dei vincitori.

Si fa, inoltre, presente che, essendo la partecipazione per alcune sezioni dimostratasi non particolarmente numerosa, l’organizzazione ha deciso di attribuire un minor numero di premi.

La Giuria è stata cosi rappresentata: Gioia Casale (Presidente del Concorso), Stefano Vignaroli (Presidente di Giuria), Lorenzo Spurio, Alessandra Montali, Valtero Curzi, Michela Tombi, Emanuela Antonini, Assunta De Maglie, Marco Squarcia, Angela Orazietti, Lucia Bonanni, Flavia Scebba, Roberta Javarone.

 

SEZIONE A – Racconto a tema il viaggio

1° Premio – MASSIMILIANO IVAGNES di Castrignano del Capo (LE) con il racconto “Se non qui, dove?”

2° Premio – NICOLETTA MORBIOLI di Verona con il racconto “Fragilità”

3° Premio – MAURIZIO ASQUINI di Novara con il racconto “Gli ottanta scalini”

 

Menzione d’Onore – PATRIZIA BIRTOLO di Giussano (MB) con il racconto “Buon Anno”

Menzione d’Onore – MARIA TERESA MONTANARO di Canelli (AT) con il racconto “E il viaggio continua”

Menzione d’Onore – MORENA FESTI di San Matteo Decima (BO) con il racconto “Occhi bassi per conoscere il cielo”

Menzione d’Onore – VANNI CAMURRI di Bagnolo San Vito (MN) con il racconto “Passi e pensieri”

Menzione d’Onore – PIER PAOLO CAMINITI di Castelletto sopra Ticino (NO) con il racconto “Un affermato professionista”

 

Premio Speciale della Critica – MARCO BUGLIOSI di Roma con il racconto “Il mio nome è Grande”

 

SEZIONE B – Racconto a tema libero

1° Premio – ALESSANDRO PORRI di Roma con il racconto “Aveva una strana luce negli occhi”

2° Premio – ANDREA ANSEVINI di Polverigi (AN) con il racconto “Il bambino d’argilla”

3° Premio – BARBARA DE FILIPPIS di San Giovanni Teatino (CH) con il racconto “Il maglione”

 

Menzione d’Onore – GRAZIA MARCHESINI di Foligno (PG) con il racconto “Diario di una notte insonne”

Menzione d’Onore – DIEGO INGHILLERI di Sesto San Giovanni (MI) con il racconto “Una questione di naso”

Menzione d’Onore – ANNALISA POTENZA di Pescara con il racconto “L’intervista”

 

SEZIONE C – Libro edito a tema il viaggio

1° Premio – MICHELANGELO BARTOLO di Roma con il libro L’Afrique c’est chic. Diario di un medico euroafricano, Infinito Edizioni, Formigine, 2018.

2° Premio – VALENTINA SPINETTI di Campo nell’Elba (LI) con il libro Le ragazze dai bracciali tintinnanti. Viaggio nei differenti volti dell’Oman, Planet Book, Castellana Grotte, 2019.

3° Premio – STEFANO CALZATI di San Giovanni in Persiceto (BO) con il libro In Vietnam. Digressioni di viaggio, Prospero Editore, Novate Milanese, 2018.

 

Menzione d’Onore – ENRICA MAMBRETTI di Lurago d’Erba (CO) con il libro Paso doble. Sul Cammino di Santiago, Bellavite Edizioni, Missaglia, 2017.

Menzione d’Onore – VERDIANA MAGGIORELLI di Vigolzone (PC) con il libro Con la polvere dell’India dentro i sandali, Edizioni Creativa, Viareggio, 2017.

Menzione d’Onore – MICHELE LANZONI di Bertinoro (FC) con il libro Attenti al rinoceronte, Europa Edizioni, Roma, 2018.

Menzione d’Onore – ESTER CECERE di Taranto con il libro Con l’India negli occhi, con l’India nel cuore, Wip Edizioni, Bari, 2016.

 

Premio Speciale del Presidente di Giuria – SIMONA NOVACCO di Spoltore (PE) con il libro Guerra bambina, La Gru Edizioni, Sonnino, 2018.

 

Premio Speciale “Avventura in Liberta´” – DAVIDE BIGA di Mondovì (CN) con il libro Il giro del mondo in solitaria. 100 mila km in sella, Alpine Studio Edizioni, Lecco, 2018.

 

SEZIONE D – Video-poesia a tema il viaggio

1° Premio – FRANCO PATONICO di Senigallia (AN) con la video-poesia “Australia Ayers Rock”

2° Premio – LUCIANA LATINI di Maiolati Spontini (AN) con la video-poesia “Vorrei una valigia”

3° Premio – PAOLO ZANELLI di Finale Ligure (SV) con la video-poesia “Verso Dio”

 

PREMIAZIONE E INFORMAZIONI IMPORTANTI

Tutti i vincitori, a vario titolo, sono tenuti a partecipare alla serata finale che si terrà il 6 ottobre 2019 alle 17:00 presso la Chiesa di Santa Teleucania a Morro d’Alba (AN). I premi dovranno essere ritirati dai legittimi vincitori o da un loro delegato (la delega va inviata a mezzo mail almeno 5 giorni prima della premiazione). I premi non ritirati potranno essere richiesti e spediti a mezzo posta (no corriere) a spese a carico degli interessati.

Come consuetudine del concorso, la premiazione sarà anticipata, per chi lo vorrà, da una visita guidata del comune di Morro d’Alba (a titolo gratuito) che avverrà secondo le seguenti modalità: ritrovo in Piazza Romagnoli (la piazza dopo l’arco) alle ore 10:00 per la visita guidata con l’Assessore Alessandra Boldreghini e la prof.ssa d’arte Lucia Zannini. La visita si concluderà con una piccola degustazione di vino e olio. Per una migliore organizzazione è richiesto di confermare la propria presenza alla visita turistica e il numero di persone che ne prenderanno parte entro e non oltre il 20 settembre 2019.

A seguire la visita alla città i vincitori ed eventuali amici e accompagnatori potranno prendere parte, a spese proprie, al pranzo che si terrà alle ore 13:00 al ristorante “Vin’Canta” in Piazza Barcaroli n°24. Il menù verrà comunicato a mezzo mail nelle prossime settimane. Anche per il pranzo è necessaria la prenotazione che dovrà avvenire mandano una mail e confermando la presenza o meno e il numero di persone alla mail: concorsostorieinviaggio@gmail.com entro il 20 settembre 2019.

 

Letto, firmato e sottoscritto

 

Gioia Casale – Presidente del Concorso

Stefano Vignaroli – Presidente di Giuria

Lorenzo Spurio – Presidente Ass. Euterpe

 

Jesi, 24/08/2019

 

INFO:

www.associazioneeuterpe.comass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327 5914963 – anche sms e Whatsapp

SEGRETERIA DEL CONCORSO: concorsostorieinviaggio@gmail.com

PRESIDENTE DEL CONCORSO: gioia.euterpe@gmail.com

VIII Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”: il verbale di Giuria

verbale 8AIV_2019-page-001.jpg

VIII PREMIO NAZ.LE DI POESIA “L’ARTE IN VERSI”

VERBALE DI GIURIA

Il Presidente del Premio, dott. Lorenzo Spurio, a conclusione delle operazioni di lettura, valutazione e vaglio da parte delle Commissioni di Giuria della VIII edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” indetto e organizzato dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi (AN), rende note le graduatorie per le varie sezioni.

Le Commissioni di Giuria erano così rappresentate:

Sezione A – Poesia in italianoMichela Zanarella, Emanuele Marcuccio, Vincenzo Monfregola, Giuseppe Guidolin, Rita Stanzione

 Sezione B – Poesia in dialetto: Michela Zanarella, Vincenzo Monfregola, Valtero Curzi, Stefano Baldinu, Antonio Maddamma

 Sezione C – Poesia in lingua straniera: Michela Zanarella, Vincenzo Monfregola, Antonio Sacco, Giuseppe Guidolin, Rita Stanzione

Sezione D – Libro edito di poesia: Michela Zanarella, Valtero Curzi, Morena Oro, Antonio Maddamma

Sezione E – Haiku: Fabia Binci, Morena Oro, Antonio Sacco, Rita Stanzione, Stefano Caranti

 Sezione F – Video-poesia: Stefano Caranti, Vincenzo Monfregola, Stefano Baldinu, Giuseppe Guidolin

Sezione G – Critica letteraria: Michela Zanarella, Francesco Martillotto, Cinzia Baldazzi, Stefano Baldinu

Presidente di Giuria: Michela Zanarella

 

Espletate le operazioni di segreteria, che ha provveduto all’eliminazione preventiva di tutti quei testi che, per le ragioni indicate nel bando di partecipazione, non erano conformi ai parametri richiesti, la partecipazione complessiva è stata di 799 opere.

I parametri considerati dalle Commissioni di Giuria nel corso delle operazioni di lettura e valutazione sono stati:

–       Rispondenza di genere (congruità alla sezione)

–       Correttezza sintattico-grammaticale

–       Forma espositiva e stile impiegato

–       Intensità comunicativa (forza espressiva)

–       Originalità ed elaborazione

–       Musicalità

 

In relazione alla sezione D i parametri valutativi sono stati:

 I – Contenuto

  1. Stile e linguaggio
  2. Originalità e creatività
  3. Varietà tematica
  4. Compattezza della silloge (stilistico-formale, concettuale)
  5. Utilizzo di forme metriche, retoriche
  6. Musicalità e sonorità del verso
  7. Comprensibilità delle costruzioni poetiche
  8. Forza delle immagini
  9. Presa e suscettibilità sul lettore (criteri soggettivi)
  10. Congruità delle versioni tradotte (dal dialetto o lingua straniera), se presenti

 

II – Veste grafica

  1. Linea grafico-editoriale
  2. Qualità della carta/inchiostro
  3. Praticità del volume (dimensioni, peso, etc.)
  4. Leggibilità/ Facilità di lettura (in termini visivi e non di ermeneusi)
  5. Copertina
  6. Cura negli apparati esterni (quarta, alette, etc.)

 

III – Materiali aggiuntivi e altro

  1. Presenza di testi critici d’accompagnamento (introduzione, prefazione, postfazione, nota di lettura) e autorevolezza degli autori terzi in questi testi
  2. Presenza di materiale iconografico: foto, pitture, disegni, fumetti, etc.
  3. Eventuale compresenza di comparti separati per narrativa o altro
  4. Congruità delle letture critiche d’accompagnamento
  5. Pertinenza del titolo
  6. Sintonia e legame tra i vari apparati della silloge
  7. Sintonia e legame tra i contenuti poetici e grafici

 

L’organizzazione del Premio, in sinergia e mutua collaborazione con alcune associazioni culturali che perseguono finalità comuni, ha deciso di attribuire alcuni premi speciali che vengono offerti dalla rispettive Associazioni Culturali: il Premio Speciale “Le Ragunanze” offerto dall’Ass. Le Ragunanze di Roma con presidente Michela Zanarella, il Premio Speciale “Arte per Amore” offerto dall’Ass. Arte per Amore di Seravezza (LU) con presidente Barbara Benedetti, il Premio Speciale “Asas” offerto dall’Ass. Siciliana Arte e Scienza (ASAS) di Messina con presidente Flavia Vizzari, il Premio Speciale CentroInsieme offerto dall’Ass. CentroInsieme Onlus di Napoli con presidente Vincenzo Monfregola, il Premio Speciale L’Oceano nell’anima offerto dall’Ass. L’Oceano nell’Anima di Bari con presidente Massimo Vito Massa, il Premio Speciale Orion offerto dall’Ass. Orion di Morano Calabro (CS) con presidente Mario De Rosa, il Premio Speciale Il Faro offerto dall’Ass. Il Faro di Cologna Spiaggia (TE) con presidente Irene Gallieni, il Premio Speciale Africa Solidarietà offerto dall’Ass. Africa Solidarietà Onlus di Arcore (MB) con presidente Cheikh Tidiane Gaye, il Premio Speciale Caffè Convivio offerto dall’Ass. Culturale Caffè Convivio di Caltagirone (CT) con presidente Giusi Contrafatto e il Premio Poesia & Solidarietà offerto dall’Ass. Poesia & Solidarietà Onlus di Trieste con presidente Gabriela Varela Gruber.

Tenuto conto di tutte indicazioni, che costituiscono parte integrante del verbale di giuria, la graduatoria finale e definitiva dei vincitori è così stabilita:

 

SEZIONE A – POESIA IN ITALIANO

1° Premio – DAVID ROCCO COLACRAI di Terranuova Bracciolini (AR) con la poesia “Mi chiamo Nicola e sono nato con trentacinque anni di ritardo”

2° Premio – ANGELA CATOLFI di Treia (MC) con la poesia “Nonno”

3° Premio – CARLA SAUTTO MALFATTO di Denore (FE) con la poesia “La piuma”

 

MENZIONI D’ONORE

ANNA MARINA RAVAZZI di Cogoleto (GE) con la poesia “Ghenesis”

ANTONIO TAMMARO di Sepino (CB) con la poesia “Lumen”

CARLA BARIFFI di Bellano (LC) con la poesia “Pro tempore”

CATERINA MARANO di Roma con la poesia “Relazioni ingabbiate”

DOROTHEA MATRANGA di Bagheria (PA) con la poesia “Annali di paglia”

FIAMMETTA CAMPIONE di Roma con la poesia “Tramonti lontani”

FRANCESCO D’ANDREA di Torre del Lago Puccini (LU) con la poesia “Polvere di luna”

LORETTA STEFONI di Civitanova Marche (MC) con la poesia “Al di là del respiro”

MARTINA NOCELLI di Jesi (AN) con la poesia “Una luce nell’angolo degli occhi”

RITA MINNITI di Cava de’ Tirreni (SA) con la poesia “Soli”

VITTORIO DI RUCCO di Pontecagnano Fiano (SA) con la poesia “Il destino di un poeta”

 

 

SEZIONE B – POESIA IN DIALETTO

1° Premio – ELENA MANEO di Mestre (VE) con la poesia “Cucioo de mar”

2° Premio – GABRIELE DI GIORGIO di Città S. Angelo (PE) con la poesia “Li trame di la sere”

3° Premio Ex-Aequo – DANIELA GREGORINI di Ponte Sasso di Fano (PU) con la poesia “C’ pensi tu”

3° Premio Ex-Aequo – EDOARDO PENONCINI di Ferrara con la poesia “Vóś śmurzà”

 

MENZIONI D’ONORE

CLAUDIO MALAVASI di Quistello (MN) con la poesia “Pjaföch”

GIOVANNI CHESSA di Torpè (NU) con la poesia “Riurraos istràiant sentidos”

JOSÉ RUSSOTTI di Messina con la poesia “Si ora mi vidissi nuggiatu ‘nterra”

LUIGI LORENZO VAIRA di Sommariva del Bosco (CN) con la poesia “Lontanansa”

NADIA PASCUCCI di Viterbo con la poesia “In coro meu”

 

 

SEZIONE C – POESIA IN LINGUA STRANIERA

1° Premio – LUCA CIPOLLA di Cesano Boscone (MI) con la poesia “Myosotis” (lingua rumena)

2° Premio – FRANCESCO MARIA MOSCONI di Ivrea (TO) con la poesia “Intermedio” (lingua spagnola)

3° Premio – JOAN JOSEP BARCELÓ I BAUÇÁ di Palma di Maiorca (Spagna) con la poesia “a tenacidade da alma” (lingua portoghese)

 

MENZIONI D’ONORE

DAVIDE CAPUTA di Genova con la poesia “Falling Leaves” (lingua inglese)

ROSANNA SABATINI di Roma con la poesia “If I could” (lingua inglese)

 

 

SEZIONE D – LIBRO EDITO DI POESIA

1° Premio – MARISA COSSU di Taranto con il libro Attraverso pareti di pietra, Akea Edizioni, Ravenna, 2016.

2° Premio – VALERIA D’AMICO di Foggia con il libro Fragili miracoli, WIP Edizioni, Bari, 2019.

3° Premio – ANDREA BIONDI di Rimini con il libro Ghironda, Fara Editore, Rimini, 2019.

 

MENZIONI D’ONORE

ANNA SANTARELLI di Rieti con il libro La città e l’anima, Carta e Penna Editore, Torino, 2018.

CARLO PARENTE di San Nicola Manfredi (BN) con il libro Canzoni d’amore, Libreria del Castello, Solopaca, 2006.

FRANCO CASADEI di Cesena con il libro Donna del mare, Mediterraneo Editrice, Caserta, 2018.

GABRIELLA CINTI di Jesi (AN) con il libro Madre del respiro, Moretti & Vitali, Bergamo, 2017.

GIANNI PALLARO di Piazzola sul Brenta (PD) con il libro quell’altro paio di maniche, Youcanprint, Lecce, 2018.                                      

LAURA PEZZOLA di Roma con il libro L’inquilina dei piani alti, Edizioni Progetto Cultura, Roma, 2017.

TANIA SCAVOLINI di Roma con il libro Urla dal silenzio, CTL Editore, Livorno, 2017.

 

 

SEZIONE E – HAIKU

1° Premio – NAZARENA RAMPINI di Pogliano Milanese (MI) con lo haiku:

“una farfalla – / il peso dei miei passi / sull’erba nuova”

2° Premio – GLAUCO SABA di Pescantina (VR) con lo haiku:

“convalescenza – / le foglioline verdi / dalla finestra”

3° Premio – ORNELLA VALLINO di Pavone Canavese (TO) con lo haiku:

“La prima luce. / Fra i rami canta l’ombra / d’un pettirosso”

 

MENZIONI D’ONORE

ANGELA CAVIGLIA di Arenzano (GE) con lo haiku:

“Notte serena / balbettano le stelle / risponde un grillo”

GIUSEPPINA MARCHIORI di Genova con lo haiku:

“arresta il passo / stregato dalla neve / un vecchio solo”

MARA PENSO di Mestre (VE) con lo haiku:

“Notte argentata. / Coriandoli di luna / nell’acqua chiara”

MARIA FERNANDA DETTI di Arenzano (GE) con lo haiku:

“Fredda è quest’alba. / Una tazza di tè/ scalda la mano”

MONICA BIAGGINI di Genova con lo haiku:

“Notte ghiacciata / A capo chino afflitti / i primi fiori”

 

 

SEZIONE F – VIDEO-POESIA

1° Premio – NUNZIO BUONO di Casorate Primo (PV) con la video-poesia “Erano di maggio”

2° Premio – FRANCESCO STAGLIANÒ di Genova con la video-poesia “Pioggia”

3° Premio – ANTONIO FASULO di Avezzano (AQ) con la video-poesia “Small Town”

 

MENZIONE D’ONORE

GIUSEPPE ZANTI di Augusta (SR) con la video-poesia “Stazione terrestre”

 

 

SEZIONE G – CRITICA LETTERARIA

1° Premio – GRAZIELLA ENNA di Oristano con il saggio “La caccia infernale in Jacopo Passavanti, Dante e Boccaccio”

2° Premio – LUCIANO DOMENIGHINI di Travagliato (BS) con la recensione a I dintorni della solitudine di Nazario Pardini

3° Premio – LUCIA BONANNI di Scarperia / San Piero a Sieve (FI) con il saggio “Realtà e antimateria nella voce poetica di Piero Bigongiari”

 

MENZIONI D’ONORE

ANGELO ARIEMMA di Roma con il saggio “Il secondo Incendiario di Palazzeschi”

ANNALUCIA CUDAZZO di Tuglie (LE) con il saggio “Claudia Ruggeri fra carne e spirito: l’ascensione intellettiva che salva dal vuoto”

CRISTINA BIOLCATI di Ponte San Nicolò (PD) con il saggio “Il gelsomino notturno: ecco il testo chiave del simbolismo pascoliano”

FRANCESCA INNOCENZI di Cingoli (MC) con il saggio “Razionalismo e divino interiore: per una lettura de L’Infinito

STEFANO BARDI di Chiaravalle (AN) con il saggio “Il poeta maledetto del Salento. Omaggio a Salvatore Toma”

 

 

PREMI SPECIALI

PREMIO DEL PRESIDENTE DI GIURIA

EVARISTO SEGHETTA ANDREOLI di Montegabbione (TR) con la poesia “La chiglia”

 

PREMIO DELLA CRITICA (miglior libro edito per l´haiku)

MARIA LAURA VALENTE di Cesena con il libro Hatsuyume, La Ruota Edizioni, Roma, 2019.

 

TROFEO EUTERPE (miglior libro edito – opera prima)

VELIA BALDUCCI di Ancona con il libro Parole Echi Silenzi Ritorni, Ventura Edizioni, Senigallia, 2019.

 

PREMIO SPECIALE “PICUS POETICUM” (miglior opera di poeta marchigiano)

MANUELA MAGI di Tolentino (MC) con la poesia “Di mio padre”

 

PREMIO SPECIALE “LE RAGUNANZE” (miglior opera a tema la natura)

MARCO PEZZINI di San Giuliano Milanese (MI) con la poesia “Notte toscana”

 

PREMIO SPECIALE “IL FARO” (miglior opera a tema il mare)

SONIA MARITAN di Settala (MI) con la poesia “Vesto il mare”

 

PREMIO SPECIALE “ARTE PER AMORE” (miglior opera a tema amoroso)

FRANCA DONÀ di Cigliano (VC) con la poesia “In questo mattino”

 

PREMIO SPECIALE “L’OCEANO NELL’ANIMA” (migliore opera di ambientazione classica)

RENATA RUSCONI di Bellano (LC) con la poesia “I gabbiani”

 

PREMIO SPECIALE “ASAS” (miglior opera in siciliano)

LUIGI ANTONIO PILO di Messina con la poesia “Figghia matri”

 

PREMIO SPECIALE “ORION” (miglior opera sperimentale)

ANTONELLA VARA di Palermo con la poesia “Che ne sapete voi”

 

PREMIO SPECIALE “CENTROINSIEME” (miglior opera sulla legalità/temi sociali)

GIUSEPPE D’AGRUSA di Palermo con la poesia “Sicilia tierra ri Gattopardi”

 

PREMIO SPECIALE “AFRICA SOLIDARIETÀ” (miglior opera sul multiculturalismo)

SALVATORE MIRABILE di Marsala (TP) con la poesia “Tutto avevo previsto”

 

PREMIO SPECIALE “POESIA & SOLIDARIETA’” (miglior opera sulla solidarietà)  

SILVIA ELENA DI DONATO di Manoppello (PE) con la poesia “Giugno di papaveri e spighe”

 

PREMIO SPECIALE “CAFFÈ CONVIVIO”

Classe 2A I.C. “V. Tortoreto” di San Ginesio (MC)

con referente la prof.ssa Genny Cerasani con la video-poesia (lavoro collettivo) “Panta rei”

 

 

PREMI SPECIALI – FUORI CONCORSO

PREMIO ALLA CULTURA – ROSANNA DI IORIO di Chieti

 

PREMIO ALLA CARRIERA – MÁRCIA THEÓPHILO di Fortaleza (Brasile)

 

PREMIO ALLA MEMORIA – MARIA ERMEGILDA FUXA (Alia, 1913 – Palermo, 2004)

 

PREMIO ALLA MEMORIA – SALVATORE TOMA (Maglie, 1951 – 1987)  

 

PREMIO ALLA MEMORIA – SILVIO BELLEZZA (Lanzo Torinese, 1941 – 2000)

 

INFORMAZIONI IMPORTANTI

 

CONSISTENZA DEI PREMI

Come da bando si rammenta che i premi consisteranno in: 1° premio – targa placcata in oro 24 kt, diploma con motivazione e tessera socio Ass. Culturale Euterpe anno 2020; 2° premio – targa, diploma con motivazione e libri; 3° premio – targa e diploma con motivazione; Menzioni d’onore – coppa e diploma; Premi Speciali (tutti tranne “Alla Cultura” e “Alla Carriera”) – Targa e diploma con motivazione; Premio Alla Cultura – targa placcata in oro 24 kt, diploma con motivazione;  Premio Alla Carriera – Targa placcata in oro 24 kt, diploma con motivazione, nomina di Socia Onoraria dell’Ass. Culturale Euterpe, cena e pernottamento sera della premiazione.

 

CONVENZIONE CON MUSEI CITTADINI

Grazie alle collaborazione tra l’Associazione Culturale Euterpe e i musei cittadini, tutti i premiati e i membri della Giuria (no gli accompagnatori), salvo modifiche o comunicazioni successive, avranno l’opportunità di usufruire in maniera agevolata nei giorni 16 e 17 novembre 2019 alla ricca offerta museale del Comune di Jesi secondo queste modalità:

MUSEO FEDERICO II “STUPOR MUNDI”

Indirizzo: Piazza Federico II n°3

Contatti: Tel. 0731-084470 –           

                Sito: www.federicosecondostupormundi.it

Agevolazione: entrata a prezzo ridotto pari a 4,00 € usufruendo coupon e fornendo il proprio nominativo all’ingresso

 

MUSEI CIVICI

Indirizzo: Via XV Settembre n°10

Contatti: Tel. 0731-538342  

               Sito: https://www.comune.jesi.an.it/VivereInCitta/ArteCultura/pinacoteca/

Agevolazione: entrata a titolo gratuito per accedere mediante presentazione del biglietto che verrà fornito in sede di premiazione. Tale biglietto ha validità sino al 31-12-2019.

 

MUSEO DICOCESANO

Indirizzo: Piazza Federico II n°7

Contatti: Tel. 0731-226749

                 Sito: https://museodiocesanojesi.wordpress.com/

Agevolazione: ingresso gratuito (sempre)

 

Per maggiori informazioni sull’offerta turistica e sulle strutture ricettive, alberghiere e di ristorazione si rimanda all’Ufficio Turismo del Comune di Jesi (Piazza della Repubblica, Tel. 0731-538420, www.turismojesi.it, orari di apertura: merc. – sab. h. 10:00-13:00 e h. 15:00-18:00).

Gli interessati alle visite agevolate dovranno darne comunicazione all’Associazione Culturale Euterpe mediante la compilazione del modulo A, di cui sotto. Chi avrà confermato la sua prenotazione riceverà a mezzo mail il coupon per l’accesso scontato o potrà fornire il proprio nominativo alla biglietteria per la validazione dell’entrata.

 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione si terrà a Jesi (AN) presso la Sala Maggiore del Palazzo dei Convegni (Corso Matteotti n°19) il 16 novembre 2019 alle ore 16:30.

 

CONFERMA DI PRESENZA E AUTORIZZAZIONI (Modello A)

Come da bando, si ricorda che i vincitori sono tenuti a presenziare alla cerimonia per ritirare il premio. È richiesta la conferma di presenza mediante compilazione e invio del modulo a seguire (modello A) dove pure si dovranno indicare le varie autorizzazioni. Il modulo va inviato a mezzo mail all’indirizzo premiodipoesialarteinversi@gmail.com entro il 3 novembre 2019. Questo modello deve essere necessariamente compilato da ogni vincitore a vario titolo. Nell’eventualità di non sicurezza in merito alla presenza entro la data indicata si chiede comunque di inviare il modello compilato in ogni sua parte, riservandosi di confermare la presenza/assenza alla stessa mail almeno una settimana prima della premiazione.

 

DELEGA (Modello B)

Qualora i vincitori non possano intervenire hanno facoltà di inviare un delegato. In questo caso la delega va inoltrata utilizzando il modulo dedicato a seguire (modello B) e inviata all’attenzione del Presidente del Premio a mezzo mail a presidente.euterpe@gmail.com entro il 9 novembre 2019. Non verranno considerate le deleghe che non perverranno secondo il modello di cui sopra. Questo modello deve essere necessariamente compilato da chi delega qualcuno a rappresentarlo.

 

INVIO DEI PREMI

Qualora i vincitori non possano intervenire e non hanno un delegato che li rappresenti, possono ricevere i premi al proprio domicilio dopo la cerimonia di premiazione mediante Poste Italiane (no Corriere), previo pagamento delle relative spese di confezionamento e spedizione a carico dell’interessato. Non si spedirà in contrassegno.

 

ANTOLOGIA

Tutte le opere risultate vincitrici a vario titolo entreranno a far parte dell’antologia del premio, volume senza codice ISBN e non in commercio, che verrà donato gratuitamente in una copia a ciascun vincitore durante la premiazione.

I vincitori della sezione Video-poesia sono tenuti a inviare il testo della loro poesia in formato Word entro e non oltre il 15 settembre 2019 a premiodipoesiarteinversi@gmail.com.

Il volume conterrà anche una selezione di liriche dei Premi Speciali “Alla Carriera” e “Alla Memoria” accompagnati da relativi profili bio-bibliografici.

 

 

Letto, firmato e sottoscritto

 

Jesi, 2 settembre 2019

 

 

Lorenzo Spurio  – Presidente del Premio / Presidente Ass. Euterpe

Michela Zanarella  – Presidente di Giuria

Stefano Vignaroli – Segretario Ass. Euterpe 

 

 

 

INFO: premiodipoesialarteinversi@gmail.com

www.associazioneeuterpe.comass.culturale.euterpe@gmail.com

 

ALLEGATO A

[Consta di 2 pagg. Va inviato a premiodipoesialarteinversi@gmail.com entro il 03/11/2019]

  

Nome / Cognome _________________________________________________________________

 

Nato a ______________________________________ Il _________________________________

 

Residente a _________________________ in Via ______________________________________

 

Cap _______________________________ Prov. _______________________________________

 

Tel. ________________________________ Mail _______________________________________

 

 

Vincitore del Premio

________________________________________________________________________________

 

Per la sezione ____________________________________________________________________

 

Con l’opera dal titolo

 

________________________________________________________________________________

  

Sotto la mia unica responsabilità, DICHIARO

[  ] Che l’opera è frutto del mio unico ingegno e che ne detengo i diritti ad ogni titolo. Sono a piena conoscenza della responsabilità penale prevista per le dichiarazioni false all’art. 76 del D.P.R. 445/2000

e che:

[    ] l’opera È iscritta / Tutelata dalla SIAE

[    ] l’opera NON è iscritta / Tutelata dalla SIAE

 

[    ] SONO iscritto / Tutelato dalla SIAE in qualità di autore

[    ] NON SONO iscritto / Tutelato dalla SIAE in qualità di autore

 

AUTORIZZO

 [   ] Alla pubblicazione della mia opera nel volume antologico del premio (senza codice ISBN, volume non in commercio) che verrà donato il giorno della premiazione, senza nulla avere a pretendere all’atto della pubblicazione né in futuro agli organizzatori del Premio.

 

____________________________                                      ________________________________

              (città, data)                                                                             (firma leggibile)

 

INFORMAZIONI SULLA SERATA DI PREMIAZIONE

[   ] CONFERMO LA MIA PRESENZA

[   ] CONFERMO LA MIA ASSENZA – interverrà un delegato (inviare modulo B compilato)

[ ] CONFERMO LA MIA ASSENZA – non interverrà un delegato. Rimango in attesa di informazioni per ricevere il premio a domicilio.

 

Durante la serata di premiazione

[  ]  Leggerò io il mio testo vincitore (per la sez. D una sola lirica dal libro; per la sez. G un estratto)

[  ] Preferisco che il mio testo vincitore (per la sez. D una sola lirica dal libro; per la sez. G un estratto) venga letto da qualcuno dell’organizzazione

  

Durante la serata di premiazione (solo per sez. F – video poesia)

[   ] Acconsento alla riproduzione della video-poesia su pannello di riproduzione

[   ] Non acconsento alla riproduzione della video-poesia su pannello di riproduzione

 

INTERESSE/ ISCRIZIONE ALLA VISITA DEI MUSEI DI JESI

I vincitori a vario titolo del Premio e i membri di Giuria avranno diritto all’accesso facilitato ai Musei della Città di Jesi secondo le indicazioni riportate nel bando. Mettere la croce sull’offerta scelta alla quale intende prendere parte (è possibile inserirle anche due o tutte):

[   ]  Museo Federico II “Stupor Mundi” – L’accesso è scontato con modalità ridotta e costerà 4,00 € (presentando il coupon)

[   ] Musei Civici – L’accesso alle strutture sopra indicate è gratuito e ha scadenza al 31-12-2019.

[   ] Museo Diocesano – L’accesso è sempre gratuito.

 

AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

[   ]  Acconsento al trattamento dei dati personali qui riportati da parte dell’Ass. Culturale Euterpe di Jesi in conformità a quanto indicato dalla normativa sulla riservatezza dei dati personali (D. Lgs. 196/03 e Regolamento Europeo GDPR) per le finalità inerenti all’espletamento di ogni iniziativa relativa alla VIII edizione del Premio di Poesia “L’arte in versi”.

[   ]  Acconsento al trattamento dei dati personali qui riportati da parte dell’Ass. Culturale Euterpe di Jesi in conformità a quanto indicato dalla normativa sulla riservatezza dei dati personali (D. Lgs. 196/03 e Regolamento Europeo GDPR) per tutte le iniziative culturali, artistiche e letterarie da essa indette e promosse.

 

____________________________                                      ________________________________

              (città, data)                                                                             (firma leggibile)

 

 

 

ALLEGATO B

[Consta di 1 pagina – Va inviato a presidente.euterpe@gmail.com entro il 09/11/2019]

  

Nome / Cognome _________________________________________________________________

 

Nato a ______________________________________ Il _________________________________

 

Residente a _________________________ in Via ______________________________________

 

Cap _______________________________ Prov. _______________________________________

 

Tel. ________________________________ Mail _______________________________________

 

 Vincitore del Premio

________________________________________________________________________________

 

Per la sezione ____________________________________________________________________

 

Con l’opera dal titolo

 ________________________________________________________________________________

  

Impossibilitato/a a partecipare alla cerimonia di premiazione della VIII edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” organizzato dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi che si terrà a Jesi (AN) il giorno 16 novembre 2019 presso la Sala Maggiore del Palazzo dei Convegni con la presente

DELEGO

 Il sig./ La sig.ra _______________________________________________________________

Nata a _________________________________ Il ____________________________________

Tel. ___________________________________ Mail ________________________________

 

 A rappresentarmi per:

  • ritirare il premio a me spettante
  • dar lettura al componimento risultato vincitore

 

  

________________________________                              ____________________________

                (città, data)                                                                           (firma leggibile)

Esce la rivista “Euterpe” n°29 – “I drammi dei popoli in letteratura”

Siamo felici di comunicarLe dell’uscita del n°29 della rivista di letteratura Euterpe che proponeva quale tema di riferimento “I drammi dei popoli in letteratura: genocidi, guerre dimenticate, questioni irrisolte, rivendicazioni e speranze deluse”.

L’apertura di questo numero è dedicato al poeta e artista visivo ALDO PIROMALLI, esponente di spicco della scena Beat italiana negli anni della Contestazione, da molti anni attivo ad Amsterdam, noto anche come artista della mail-art.

definitiva_cover euterpe 29.jpg

Nella rivista sono presenti testi di (in ordine alfabetico): BELLO Diego, BIOLCATI Cristina, BISUTTI Donatella, BONANNI Lucia, BUFFONI Franco, CALABRESE Daniel, CALABRÒ Corrado, CARANTI Stefano, CARMINA Luigi Pio, CARRABBA Maria Pompea, CHIRICOSTA Rosa, CHIARELLO Maria Salvatrice, CONSOLI Carmelo, CUPERTINO Lucia, CURZI Valtero, DEL NOCE Rita, DI PALMA Claudia, DEMI Cinzia, DONÀ Franca, ENNA Graziella, ESPOSITO Pina, FERRARIS Maria Grazia, FERRERI TIBERIO Tina, FIORITO Renato, GARAFFA Domenico, GRIFFO Eufemia, KEMENY Tomaso, KOSTKA Izabella Teresa, INNOCENZI Francesca, LANIA Cristina, LOPOPOLO Giulia, LUZZIO Francesca, MAFFIA Dante, MARCUCCIO Emanuele, MARELLI Dario, MARIGO Adriana Gloria, MARTILLOTTO Francesco, MERT Özkan, MIAN Valeria Bianchi, MILANO Gianni, OLDANI Guido, PACILIO Rita, PARDINI Nazario, PELLEGRINI Stefania, PERGOLINI Andrea, PERRONE Cinzia, PIROMALLI Aldo, POLVANI Paolo, SARTARELLI Vittorio, SCALABRINO Marco,  SEIDITA Antonella, SPAGNUOLO Antonio, SPURIO Lorenzo, STANZIONE Rita, TOFFOLI Davide, VARGIU Laura, VESCHI Michele, VASSALLE Mario, VITALE Carlos, ZANARELLA Michela.

 

Di particolare interesse, oltre alla ricca intervista al poeta Daniel Calabrese a cura di Lucia Cupertino (con alcuni testi del poeta, da lei tradotti in italiano) è la sezione saggistica del presente volume che si compone dei seguenti contributi:

 

ARTICOLI                                                                                                                                   

TINA FERRERI TIBERIO – “Un massacro dimenticato: Tlatelolco 2 ottobre 1968”                 

MARIO VASSALLE – “Alcune considerazioni sui rapporti tra le nazioni”                                 

CINZIA PERRONE – “La questione meridionale tra storia, politica e letteratura”                     

MARIA GRAZIA FERRARIS – “Ernesto Che Guevara e il sogno sudamericano”                    

LUCIA BONANNI – “I cento giorni del Ruanda. Dramma sociale e dignità umana nella scrittura di Pierantonio Costa e la memoria fotografica di Jame Nachtwey”

VALERIA BIANCHI MIAN – “Erma al confine, crocevia di popoli”                                        

VALTERO CURZI – “Questioni irrisolte, rivendicazioni e speranze deluse di popoli, nella dinamica del rapporto fra Unità e Parti”

 

SAGGI                                                                                                                                           

GRAZIELLA ENNA – “Il Metz Yeghérn in tre opere letterarie”                                                

CINZIA DEMI – “Il canto armeno nelle voci dei poeti vittime del genocidio. Con testi e riferimenti tratti da Benedici questa croce di spighe (2017)

MICHELA ZANARELLA – “Özkan Mert: il poeta che vuole capire il mondo”                         

FRANCESCA INNOCENZI – “Il genocidio del popolo rom in letteratura”                               

 

RECENSIONI                                                                                                                               

DAVIDE TOFFOLI – “Il genocidio degli armeni: l’inferno è sulla terra: Leggenda dantesca di Eghishe Çharents”

LAURA VARGIU – “E alla fine c’è la vita di Davide Rossi”      

LAURA VARGIU – “Undici pianeti di Mahmud Darwish”         

LAURA VARGIU – “Il cuore che abito di Attilio Alessandro Ortolano”

VITTORIO SARTARELLI – “Petri senza tempu di Nino Barone”          

 

La rivista può essere letta e scaricata in formato pdf collegandosi al bottone del sito dell’Ass. Euterpe (www.associazioneeuterpe.com) “Leggi i numeri della rivista” o, per maggiore praticità, può essere raggiunta cliccando qui.

Segnaliamo la possibilità di poter visualizzare e leggere la rivista anche in altri formati compatibili con altri dispositivi:

ISSU/Digital Publishing

 

Formati e-book:

Azw3 per Kindle di ultima generazione

Mobi per compatibilità con tutti i Kindle

Epub per tutti i lettori non Kindle

 

Ricordiamo, inoltre, che il tema del prossimo numero della rivista al quale è possibile ispirarsi sarà “L’uomo di fronte alla natura: descrizioni, sublimazioni e terrore”. I materiali dovranno essere inviati alla mail rivistaeuterpe@gmail.com entro e non oltre il 30 Ottobre 2019 uniformandosi alle “Norme redazionali” della rivista che è possibile leggere a questo link: https://associazioneeuterpe.com/norme-redazionali/

 

È possibile seguire l’evento Facebook del prossimo numero cliccando qui.

 

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

 

Lorenzo Spurio

Presidente Ass. Euterpe

IV Concorso Letterario “La pelle non dimentica” – il bando

65722323_902863906725678_5931530924482101248_n.jpg

BANDO DI PARTECIPAZIONE

Art. 1 – PROMOTORI – Le Mezzelane Casa Editrice in collaborazione con l’associazione Artemisia di Firenze e l’associazione culturale Euterpe di Jesi indicono il IV concorso “La pelle non dimentica” per sensibilizzare la popolazione verso un problema che affligge i nostri giorni: la violenza sulle donne, lo stupro e il femminicidio.

Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano compiuto i 18 anni d’età

Art. 3 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita.

Art. 4 – ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito, seguendo le regole delle categorie contenute nell’articolo 4 bis.

Art. 4 bis – CATEGORIE – Gli elaborati, che avranno come argomento principale la violenza sulle donne, potranno essere basati sia su una storia vera sia inventata; potranno anche essere presentati elaborati a tema libero.

A) Poesie inedite a tema libero: dovranno essere 5 (cinque) poesie scritte con carattere Times New Roman corpo 12, ogni poesia non dovrà superare i 30 versi.

B) Poesie inedite a tema violenza di genere: dovranno essere 5 (cinque) poesie scritte con carattere Times New Roman corpo 12, ogni poesia non dovrà superare i 30 versi.

C) Racconto a tema libero inedito: dovrà essere compreso tra le 15.000 e le 18.000 battute (max 10 cartelle editoriali), compresi gli spazi, scritto con carattere Times New Roman corpo 12

D) Racconto a tema violenza di genere inedito: dovrà essere compreso tra le 15.000 e le 18.000 battute (max 10 cartelle editoriali), compresi gli spazi, scritto con carattere Times New Roman corpo 12

E) Silloge poetica inedita: la silloge dovrà essere inedita, scritta con carattere Times New Roman corpo 12

F) Silloge poetica edita: la silloge dovrà essere inviata in formato pdf, completa di copertina in jpg alta risoluzione, e in 2 (due) copie che verranno donate alla biblioteca di Santa Maria Nuova e alla Biblioteca della città che ospiterà la premiazione: le copie in formato cartaceo dovranno pervenire a Le Mezzelane Casa Editrice, Via W. Tobagi 4/h, 60030 Santa Maria Nuova e dovranno contenere un foglio con i dati dell’autore e la liberatoria che potete scaricare sul sito al seguente indirizzo web https://concorsi.lemezzelane.eu/liberatoria

G) Romanzo inedito a tema violenza di genere: la lunghezza del romanzo dovrà essere compreso tra le 150.000 e le 200.000 battute compresi gli spazi, scritto con carattere Times New Roman corpo 12

H) Romanzo edito a tema violenza di genere: il romanzo dovrà essere inviato in formato pdf. completo di copertina in jpg alta risoluzione, e in 2 (due) copie che verranno donate alla biblioteca di Santa Maria Nuova e alla Biblioteca della città che ospiterà la premiazione: le copie in formato cartaceo dovranno pervenire a Le Mezzelane Casa Editrice, Via W. Tobagi 4/h, 60030 Santa Maria Nuova e dovranno contenere un foglio con i dati dell’autore e la liberatoria che potete scaricare sul sito al seguente indirizzo web https://concorsi.lemezzelane.eu/liberatoria

I) Fotografia a tema violenza di genere: l’immagine in alta risoluzione dovrà essere inviata in formato jpg e pdf (no immagini di nudo)

L) Corto: il video dovrà essere inviato in formato AVI, durata massima 18 minuti

Art. 5 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testi delle sezioni A/B/C/D/E/G dell’articolo 4/bis dovranno essere prodotti in forma anonima su file word in formato *.doc o *.docx o odt. Ogni partecipante potrà inviare un elaborato per una o più categorie tra quelle proposte dagli organizzatori. Ogni partecipante dovrà attenersi alle specifiche richieste, ovvero la lunghezza del racconto, il numero e la lunghezza delle poesie, il formato richiesto. Nel file non dovrà esser scritto alcun nome. Nella mail dovrà essere allegata la liberatoria compilata (che trovate https://concorsi.lemezzelane.eu/liberatoria) con i propri dati, messa a disposizione in formato scaricabile dall’organizzatore. Tutti gli altri elaborati dovranno essere prodotti seguendo le indicazioni date in ogni categoria. Gli elaborati pervenuti in maniera diversa da quello indicato verranno immediatamente scartati.

Art. 6 – SCADENZA – L’elaborato dovrà essere spedito tramite mail al seguente indirizzo: concorsi@concorsi.lemezzelane.eu entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 31 dicembre 2019. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione. In oggetto dovrà essere specificato “concorso La pelle non dimentica” e la sezione alla quale si partecipa.

Art. 7 – VALUTAZIONE – Tutti i lavori (tranne le sillogi e i romanzi editi) saranno inviati in forma anonima a una giuria designata dagli organizzatori. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva, delle emozioni suscitate, delle immagini e delle riprese video. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.

Art. 8 – PREMIAZIONE – I primi venti delle sezioni A/B/C/D verranno inseriti in una antologia a cura di Le Mezzelane casa editrice. I primi tre autori di ogni sezione verranno premiati con una proposta editoriale della casa editrice Le Mezzelane, con un diploma con la menzione della giuria, con una copia dell’antologia e altri premi messi in palio a cura dell’organizzatore. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avranno luogo nel mese di marzo 2020 in una località della riviera adriatica che indicheremo prima della scadenza del concorso.

Art. 9 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. Il volume sarà pubblicato in cartaceo e sarà edito da Le Mezzelane Casa Editrice. I diritti rimarranno comunque degli autori, che potranno, quindi, far uso dei propri elaborati come vogliono.

Art. 10 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso le pagine dedicate al concorso, sul sito dell’editore e sul sito delle associazioni.

Art. 11 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

 

INFO:

http://www.lemezzelane.eu

concorsi@concorsi.lemezzelane.eu

 

Blog Letteratura e Cultura

IV CONCORSO LETTERARIO

“LA PELLE NON DIMENTICA”

ORGANIZZATO DA LE MEZZELANE CASA EDITRICE

IN COLLABORAZIONE CON ASS. CULTURALE EUTERPE DI JESI (AN)

E ASS. ARTEMISIA DI FIRENZE

65722323_902863906725678_5931530924482101248_n.jpg

BANDO DI PARTECIPAZIONE

Art. 1 – PROMOTORI – Le Mezzelane Casa Editrice in collaborazione con l’associazione Artemisia di Firenze e l’associazione culturale Euterpe di Jesi indicono il IV concorso “La pelle non dimentica” per sensibilizzare la popolazione verso un problema che affligge i nostri giorni: la violenza sulle donne, lo stupro e il femminicidio.

Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano compiuto i 18 anni d’età

Art. 3 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita.

Art. 4 – ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito, seguendo le regole delle categorie contenute nell’articolo 4 bis.

Art. 4 bis – CATEGORIE – Gli elaborati…

View original post 901 altre parole

Avviso: la tappa del Ver Sacrum di Fermo (13 Luglio) è stata annullata!

65527359_2294390214146731_8269611034801602560_n.jpg

Si comunica che l’evento di Fermo del prossimo 13 Luglio previsto nel pomeriggio al Buc Machinery inerente la nuova tappa del progetto “Ver Sacrum – Gara poetica itinerante nelle antiche terre picene” è stato annullato.

Invitiamo gli interessati a partecipare alle prossime tappe di cui, la più vicina, sarà nel mese di settembre a Senigallia (AN).

Nell’apposita sezione del sito si trova il regolamento con tutte le specifiche, la scheda di partecipazione e i termini per inviare le proprie iscrizioni.

 

Cordialmente

Ass. Euterpe – Jesi 

Doppio appuntamento il 13 luglio: a Fermo con il “Ver Sacrum” e a Jesi con un evento dedicato alla luna

Doppio appuntamento in Regione per l’Associazione Culturale Euterpe di Jesi per sabato 13 luglio. A Fermo, presso i locali del BUC Machinery a partire dalle 17:30 si terrà la terza tappa (dopo le precedenti di San Benedetto del Tronto e Urbino) del “Ver Sacrum”, la fortunata e inedita “Gara poetica itinerante nelle antiche terre picene” organizzata dall’Associazione con la quale si propongono incontri performativi e spontanei di poesia orale con un giudizio di una giuria popolare. Ogni incontro decreterà un vincitore che avrà diritto, oltre alla targa ufficiale del “Ver Sacrum” all’accesso alla finale del campionato che avrà luogo a dicembre a Jesi. Per leggere il Regolamento del “Ver Sacrum” e prendere visione le norme per poter partecipare si consiglia di cliccare qui. L’evento di Fermo è patrocinato dal Comune e della Provincia di Fermo, oltre alla Regione Marche e al Consiglio Regionale delle Marche.

Ver Sacrum_FERMO_page-0001

Nello stesso giorno, in tarda serata, a Jesi, presso la Riserva Naturale dell’Oasi di Ripa Bianca (ingresso Via Mazzangrugno) al Belvedere si terrà l’evento interamente dedicato alla luna dal titolo “Parlami della luna”. Ci si incontrerà alle ore 21 e il programma della serata sarà così contraddistinto. Dopo i saluti di rito di Gioia Casale (Vice-Presidente Ass. Euterpe) e di Davide Belfiori (Direttore Riserva Oasi Ripa Bianca) ci sarà la performance poetica “L’insonnia della luna” a cura di Morena Oro. Flavia Scebba, autrice del libro “Teo e la luna” (Giazira Editore) farà un intervento e alcune letture dallo stesso. Si proseguirà con un reading poetico nel corso del quale parteciperanno i poeti Marinella Cimarelli, Cristiano Dellabella, Oscar Sartarelli, Francesca Innocenzi e Benedetta Dui.  Alle ore 22:30-23:00 si terrà un interessante momento di osservazione della luna. Per la partecipazione all’evento, che è a impatto ambientale zero, si consiglia di portare con sé torce e coperte.

locandina 13 luglio_luna_DEF_page-0001.jpg

Entrambi gli eventi sono liberamente aperti al pubblico.

La S.V. è invitata a partecipare.

 

INFO:

http://www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327-5914963

 

Il terzo appuntamento del “Ver Sacrum”, la riuscita “gara poetica itinerante nelle antiche terre picene” dell’Ass. Culturale Euterpe di Jesi il 13 Luglio a Fermo

Ver Sacrum_FERMO_page-0001.jpg

Dopo i precedenti incontri del “Ver Sacrum – Gara poetica itinerante nelle antiche terre picene” svoltisi rispettivamente alla Casa della Poesia di Palazzo Bice Piacentini di San Benedetto del Tronto e alla Casa della Poesia di Palazzo Odasi di Urbino, il nuovo appuntamento si terrà al Buc Machinery a Fermo il prossimo 13 luglio 2019. Per prendere parte a questa inedita e curiosa gara di poesia orale con giuria popolare ideata dall’Associazione Culturale Euterpe che gode dei patrocini della Regione Marche, dell’Assemblea Legislativa del Consiglio Regionale delle Marche, delle varie province e comuni, si rimanda al Regolamento dove sono indicate tutte le informazioni in merito. Al fine di una migliore organizzazione della serata si consiglia di far pervenire le proprie iscrizioni entro una settimana prima dell’evento ma si accetteranno anche quelle che arriveranno in seguito e ci sarà anche la possibilità di iscriversi in loco, direttamente sul luogo della gara, con l’accortezza di arrivare almeno mezz’ora prima. Il Regolamento integrale e la scheda di iscrizione sono raggiungibili cliccando qui. 

Ricordiamo che i primi due vincitori dei precedenti incontri sono stati Sabrina Galli di San Benedetto del Tronto e Federica Costantini di Pesaro. Ciascun vincitore viene premiato con la targa ufficiale del “Ver Sacrum” e ha l’accesso alla finale del campionato che si terrà a dicembre a Jesi.

INFO:

http://www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 3275919463

Sabato 18 maggio alla Pinacoteca Moroni (Porto Recanati) la premiazione del 3°Premio Novella Torregiani, nel nome dell’amata poetessa e maestra marchigiana

Sabato 18 maggio a partire dalle 17.00 presso la Pinacoteca “Moroni” di Porto Recanati (MC) si terrà la cerimonia ufficiale di premiazione della terza edizione del Premio Nazionale “Novella Torregiani” – Letteratura e Arti Figurative.  Con la volontà di proseguire nel segno tracciato dalla poetessa, scrittrice e organizzatrice culturale Novella Torregiani, anima della cultura della provincia di Macerata e non solo, venuta a mancare nel 2015, il progetto concorsuale è stato ideato ed è presieduto dalla dr. Emanuela Antonini (biologa e scrittrice), organizzato, a cadenza annuale, dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi. In questa terza edizione il numeroso materiale letterario e artistico, giunto da ogni parte d’Italia e non solo, è stato esaminato, selezionato e valutato da tre giurie differenziate, scelte e nominate dagli organizzatori del Premio. Il presidente di Giuria delle sezioni letterarie il poeta Sergio Camellini, mentre per la sezione fotografia l’architetto Andrea Bevilacqua e la sezione pittura la pittrice acquarellista Maria Luisa D’Amico. Tra i componenti di Giuria per la sezione letteratura: Francesca Innocenzi, Rosanna Di Iorio, Angela Catolfi, Loretta Fusco, Valeria D’Amico e Antonio Cerquarelli; per la sezione fotografia: Beatrice Conti, Onorina Lorenzetti, Luca Bentoglio e Lorenzo Cicconi Massi, mentre per la sezione pittura Patrizia Befera, Gabriele Bevilacqua, Christine Noël, Daniele Salvador Patti e Claudio Schiavoni.

novella.jpg
Una foto di Novella Torregiani

Tra i premi principali che verranno assegnati: per la sezione poesia in lingua italiana il podio è stato raggiunto da Stefano Baldinu di San Pietro in Casale (BO) con la poesia “Enrica”, a seguirlo Alexandra McMillan di Genova e Franca Donà di Cigliano (VC); nella sezione poesia in dialetto/lingua straniera al 1° posto Mario De Fanis di Falconara Marittima (AN) con la poesia in lingua francese “Oui j’en avais, de riches trésors ”, 2° posto per Gabriele Di Giorgio di Città S. Angelo (PE) e il 3° posto la veneziana Elena Maneo.

Per la sezione racconto il primo classificato è Piko Cordis di Ascoli Piceno con il racconto “L’egiziana”; a seguire Liviana Ceccarelli di Roma e due ex-aequo si sono contesi il terzo posto Amelia Valentini di Pescara e Massimiliano Ivagnes di Castrignano del Capo (LE).

Per la sezione fotografia il podio è stato raggiunto da Giulio Brega di Fabriano (AN), dietro di lui si sono contesi il 2° posto Nadia Enrica Maria Ghidetti di Fabriano (AN) e Andrea Macciò di Genova, il 3° posto se lo aggiudica Patrizia Rossi di Grottaferrata (RM).

Per la sezione pittura il primo premio è stato attribuito a Emanuele Sassaroli di Maiolati Spontini (AN) con l’opera “Città sommerse”, a seguirlo il pittore Domenico Di Meco di Jesi (AN) e la pittrice Carla Colombo di Imbersago (LC).

Premi Speciali vengono assegnati ad altrettante opere meritevoli giudicate con particolare entusiasmo dalle Commissioni di Giuria: Antonio Fasulo di Avezzano (AQ) per la poesia in lingua italiana, Emanuele Corocher di Verona per il racconto, Romina Ragaglia di Chiaravalle (AN) per la pittura. Il Premio Speciale “Targa Euterpe” va a Gennaro Crovella di Portici (NA) per la poesia in lingua italiana e a Salvatore Gazzarra di Messina per la poesia in dialetto.

La serata di cerimonia del Premio, patrocinato dalla Regione Marche, dall’Assemblea Legislativa della Regione Marche, dalle Provincie di Ancona e Macerata e dal Comune di Porto Recanati, sarà presentata da Emanuela Antonini (Presidente del Premio) e Lorenzo Spurio (Presidente Ass. Euterpe). Il Maestro Massimo Agostinelli, con i suoi interventi musicali alla chitarra, allieterà la serata, durante la quale verrà conferito un “Premio Speciale alla Carriera” all’artista, pittore e incisore, Ottorino Pierleoni di Sant’Elpidio a Mare (FM). Nella prima edizione, nel 2016, il premio alla Carriera era stato conferito al Prof. Armando Ginesi, eminente studioso delle avanguardie artistiche, mentre nella seconda edizione il conferimento era andato alla poetessa, scrittrice e saggista Loretta Emiri.

locandina 3novella-page-001.jpg

 

INFO

www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327 5914963

 

Due reading poetici in Sicilia, il 29 giugno a Palazzo delle Aquile (Palermo) e il 30 giugno al Complesso M. San Pietro (Marsala): come partecipare

banner2 reading.png

L’Associazione Culturale Euterpe è lieta di comunicare dell’organizzazione di due reading poetici che si terranno nella Sicilia occidentale a giugno prossimo secondo il seguente programma: reading poetico “Versi a Palazzo delle Aquile: incontro letterario” che si terrà alla Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile (Comune) a Palermo il 29 giugno 2019, evento con il Patrocinio del Comune di Palermo, della Città Metropolitana di Palermo, della Regione Siciliana e dell’Università degli Studi di Palermo.  Di seguito si forniscono i riferimenti per poter leggere/scaricare il bando di partecipazione (a titolo gratuito) con la scadenza e le caratteristiche di invio: 

Per scaricare il bando di partecipazione e la scheda cliccare qui.

Per collegarsi al relativo evento FB per mettere “mi piace”, condividere e invitare amici, cliccare qui

NOTA: Si rappresenta che in data 6 maggio 2019, come indicato e scritto nel relativo evento Facebook del reading, si e´ provveduto a dichiarare chiusa anticipatamente la scadenza per l´invio delle proprie iscrizioni al reading di Palermo perche´ numerose sono state le iscrizioni e gli accessi/sedute in Sala sono limitati. Si prega pertanto di non inviare nuove richieste di partecipazione, dacche´ non verranno accettate e si consiglia, nella eventualita´ di partecipare al reading successivo a Marsala, di cui sotto tutte le informazioni.

L’altro reading, dal titolo “Recital nella Città del Vino” si terrà il giorno successivo, 30 giugno 2019 presso il Complesso Monumentale San Pietro di Marsala (Trapani) con il patrocinio del Comune di Marsala, della Regione Siciliana e dell’Accademia Regionale dei Poeti Siciliani “Federico II” di Marsala (Trapani). Di seguito, il bando e i vari riferimenti per poter partecipare:

Per scaricare il bando di partecipazione e la scheda cliccare qui.

Per collegarsi al relativo evento FB per mettere “mi piace”, condividere e invitare amici, cliccare qui

 

 

INFO:

http://www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327-5914963

“Ver Sacrum – Gara poetica itinerante nelle antiche terre picene” – progetto dell’Ass. Euterpe – 7 incontri poetici da maggio a dicembre 2019: come partecipare

testata ver sacrum

lista loghi ver sacrum

 

 Art. 1 – PROGETTO

L’ideazione di un progetto culturale denominato “Ver Sacrum” (d’ora in poi indicato semplicemente VS) nasce dall’esperienza maturata dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi e dalla volontà di proporre una formula di certame (dal latino certamen ovvero “gara”, “contesa”, “combattimento”). L´iniziativa è volta a creare una sorta di “concorso popolare” inedito, pensato quale cerniera tra i noti format del reading poetico e del poetry slam.

 

Art. 2 – DEFINIZIONE

VS sta a significare letteralmente “primavera sacra” ed era un rito molto diffuso e praticato fra i popoli dell’Italia pre-romana e anche nelle civiltà di altri paesi, molto lontani da noi. I piceni, secondo le fonti più attendibili, hanno avuto origine dalla migrazione di una tribù sabina durante il rito ver sacrum. Durante la primavera sacra i nati in primavera erano obbligati a lasciare la loro terra una volta compiuti i venti anni e trovare nuove terre dove stabilirsi; il rito della primavera sacra si compiva durante periodi di carestia o per scongiurare pericoli che potevano abbattersi su tutta la comunità. I giovani furono accompagnati nel loro viaggio dall’animale totem, il picchio verde, e si stanziarono lungo tutte le Marche, dal Foglia al Tronto, dagli Appennini al mare.

L’attribuzione di tale titolo alla nostra iniziativa culturale si sposa con il percorso “a tappe” in vari luoghi della Regione appositamente individuati dove si terranno i vari incontri. L’idea, nel caso tale progetto possa ripetersi nel corso degli anni, è quella di individuare anno per anno luoghi differenti dove poter tenere gli incontri.

  

Art. 3 – PATROCINI

Il progetto è patrocinato dalla Regione Marche, dalle Province di Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno e dai Comuni di Pesaro, Urbino, Macerata, Fermo, San Benedetto del Tronto e Senigallia. L’Assemblea Legislativa della Regione Marche fornisce il suo patrocinio e la compartecipazione all’organizzazione.

 

Art. 4 – ORGANIZZAZIONE

Il VS è un progetto culturale strutturato in nove incontri (vedi il calendario all’Art. 16 del Regolamento) al cui interno sono previsti vari giri di letture. Gli incontri si tengono in varie città della Regione Marche a toccare, in un ideale viaggio, le varie Province che lo compongono. A ciascun incontro potranno prendere parte un massimo di 20 poeti che dovranno essere maggiorenni all’atto dell’invio della propria partecipazione.

Lo stesso poeta può dare l’adesione per più di un incontro, attenendosi, comunque, alle modalità di iscrizione e alle scadenze di seguito indicate.

 

Art. 5 – CARATTERISTICHE

  • a) TESTI: Ogni partecipante ha facoltà di leggere un massimo di 3 testi poetici (lunghezza massima 35 vv. ciascuno).
  • b) TEMPO: Non è previsto nessun limite di tempo per la lettura dei componimenti. Si raccomanda, comunque, di circoscrivere il proprio intervento attorno alle uniche necessità oggettive di declamazione dei testi, senza aggiungere altro (info su l’autore, partecipazioni a concorsi, libri pubblicati, significato della poesia, etc.).
  • c) LINGUE: I testi presentati potranno essere indifferentemente in italiano, dialetto o lingua straniera. Nel caso siano in dialetto/lingua straniera, dovranno essere letti solo in originale e senza traduzione. Sta al partecipante, dunque, valutare, per il tipo di evento, se il dato dialetto/ lingua straniera può essere comprensibile e adatta/apprezzata dal pubblico o se la lettura può dimostrarsi d’intralcio nella comprensione da parte della giuria e del pubblico da gravare negativamente sul sistema di voto).
  • d) MUSICA: La lettura dei testi da parte del partecipante potrà essere accompagnata dal suono di strumenti musicali, suonati dallo stesso a da suo eventuale collaboratore; quest´ultimo, però, non potrà recitare i testi poetici. Si accetterà solo musica dal vivo e non sarà possibilie impiegare supporti cd o videomusicali da riproduzione. I costi e l’organizzazione per il trasporto di tali oggetti/strumenti sarà a unico carico del partecipante. L’esecuzione di brani musicali dovrà esclusivamente essere concordata previamente con l’organizzazione all’atto dell’iscrizione e potrà avvenire con:
  1. Brani musicali di appartenenza del musico ma non tutelati da Siae o altri uffici di tutela;
  2. Brani musicali classici, esclusi dalle competenze Siae o altri uffici di tutela;
  3. Improvvisazioni estemporanee

Il partecipante dovrà dichirarare esplicitamente ciò all’atto dell’iscrizione nella relativa scheda dei dati assumendosi integralmente la responsabilità nei casi di possibile reclamo per l’esecuzione di brani tutelati o riconducibili a brani protetti da Siae, sollevando l’Associazione organizzatrice da eventuali dispute, avendo il partecipante dichiarato, sotto la sua unica responsabilità di attenersi alle norme del presente regolamento.

  • e) CANTO: I testi poetici potranno essere declamati liberamente. L’autore ha facoltà di cantare, modificare tonalità di voci, esprimersi con ripetizioni, ritornelli o domande, avendo completa libertà in questo nei limiti del rispetto dello spazio che ospita l’evento, degli organizzatori e del pubblico. Il canto dovrà riferirsi alla solo poesia e non potranno essere in nessun modo cantati pezzi di canzoni tutelate, rispondendo direttaemente e unicamente nei casi di violeazione come descritto al precedente punto D).
  • f) DANZA: Il poeta potrà, durante la lettura dei suoi testi, ballare e dar luogo a una coreografia o potrà avvalersi di un/a ballerino/a che danzi durante la lettura delle poesie. Per l’eventuale accompagnamento musicale si rimanda a punto “e” mentre per l’eventuale abbigliamento per la danza si rimanda al successivo punto G.
  • g) MASCHERE/ABITI DA SCENA: Il poeta può essere mascherato in parte o integralmente, travestito o truccato e portare sulla scena oggetti d’accompagnamento o elementi scenografici. Tutti i materiali dovranno essere di sua esclusiva proprietà non intervenendo l’Associazione in tal senso. Al termine della performance dovranno essere rimossi autonomamente e a solo carico del partecipante e non lasciati sul luogo dell’evento. Essi, in nessuna maniera, dovranno essere d’intralcio / causa di rallentamento / pericolo / della serata per lo stesso partecipante, gli altri partecipanti e l’intera organizzazione dell’evento. In caso contrario l’organizzatore potrà decidere prima dell’inizio della serata di non dare il consenso all’utilizzo degli stessi durante la performance.

 

 Art. 6 – LIMITAZIONI

  • Non si potrà dar lettura, in diversi giri di letture e/o in diversi incontri, testi già letti in precedenza, pena la squalifica.
  • I testi poetici non devono in nessuna forma contenere bestemmie, elementi, razzisti, xenofobi, d’incitamento all’odio, né presentarsi nella forma di proclami ideologici, politici e partitici pena la squalifica. La responsabilità in merito a tali inottemperanze, come pure a riconosciuti e palesi casi di plagio, ricadrà unicamente sui poeti coinvolti, sollevando automaticamente gli organizzatori da qualsiasi responsabilità, danno, disputa, controversia o procedimento possa scaturirne.
  • Non possono prendere parte agli incontri del VS i soci fondatori, i soci onorari e i membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione Culturale Euterpe.

 

Art. 7 – ISCRIZIONE 

  • Verranno automaticamente iscritti i primi 20 poeti che, in ordine cronologico, manderanno le loro partecipazioni secondo la modulistica e le scadenze indicate.
  • Verrà stilata una lista di eventuali poeti “riserva” (massimo 10) che potranno essere ripescati, sempre secondo l’ordine d’iscrizione, nel caso qualcuno dei primi 20, per propri motivi, non possa garantire la sua presenza fisica all’incontro.
  • I 20 poeti saranno tenuti a partecipare fisicamente all’incontro per il quale si sono iscritti (non verranno accettate deleghe ad altri per la lettura dei testi, né si potrà usare l’iscrizione per un dato incontro, per un’altra data).

 

Art. 8 – LA CONDUZIONE

Ciascun incontro sarà presentato da una figura definita, nel contesto del progetto culturale, quale “Pikus”; la conduzione avverrà con la cooperazione e la collaborazione di una figura femminile definita “Dea Ikiperu” (nome piceno per definire la dea Cupra). Tali figure vengono scelte dall’organizzazione e possono essere le stesse per ogni incontro. Nell’eccezionale caso in cui non sarà possibile avere la presenza di Ikiperu, e solo in questo caso, le sue funzioni verranno eseguite direttamente da Pikus o da altro membro dello staff nominato all’uopo. Per tutta la durata degli incontri Pikus e Ikiperu dovranno dimostrare completa imparzialità verso tutti i partecipanti in gara. A estrema garanzia di ciò, qualora la giuria popolare noti in maniera conclamata qualche forma di vizio tra partecipante/conduzione, dovrà penalizzare in termini valutativi il partecipante, dandone notizia all’atto dell’esplicitazione della propria valutazione.

 

Art. 9 – GIURIA

Durante l’incontro una giuria popolare, composta da un numero pari di componenti: 4, 6, o al massimo 8 (a seconda della consistenza del pubblico) e comunque mai in numero di 2, selezionata da Pikus e Ikiperu tra il pubblico prima di iniziare, valuterà ciascuna esibizione esprimendo il proprio giudizio in maniera palese. I giurati indosseranno una tunica bianca con fascia verde scendente in diagonale dalla spalla sinistra che verrà fornita dall’organizzazione e dovranno occupare un posto esclusivo che permetta loro di vedere frontalmente i poeti che si esibiranno per tutto il corso della gara. Il conduttore è tenuto a far osservare in maniera meticolosa queste e tutte le altre indicazioni per il corretto svolgimento della manifestazione. Qualora esse non siano rispettate secondo il presente regolamento, potranno invalidare la gara e annullare anche la legittimità della vittoria del dato campione.

 

Art. 10 – VALUTAZIONE

Il sistema di valutazione, che sarà spiegato prima dell’inizio di ciascun evento, vedrà l’uso di un giudizio in forma differenziata a seconda del giro di lettura. Un membro dell’organizzazione avrà il compito di raccogliere su carta le valutazioni alfabetiche della giuria e di procedere con la trasposizione numerica del conteggio ottenuto con la propria performance secondo le equivalenze di seguito indicate. Tutte le partecipazioni, i punteggi ed eventuali altre note saranno poi riportare, a conclusione dell’evento, sul registro ufficiale del VS.

 

Art. 11 – 1°, 2° E 3° GIRO DI LETTURE

Ci sarà un 1° giro di letture per i 20 poeti. La giuria per questo primo giro di letture utilizzerà il seguente sistema di valutazione. Dovrà esprimere la valutazione in maniera palese avvalendosi del relativo voto in forma alfabetica che andrà riportato su una lavagnetta personale e mostrato al pubblico e al conduttore. Compito dell’organizzazione sarà quello di adoperarsi per le equivalenze numeriche di punteggio, secondo la Tabella n°1.

 

Voto                 Giudizio                      Punteggio 

A                       OTTIMO                      9,75

B                        SUFFICIENTE               6,25

C                       INSUFFICIENTE           3,75

 

(Tabella n°1)

 

In base al punteggio ottenuto, che verrà comunicato al termine del primo giro di letture, passeranno al secondo giro i primi 7 poeti. In caso di punteggi pari merito avrà diritto all’accesso il partecipante più giovane. 

Nel 2° giro di letture la giuria valuterà la performance secondo una scala di valutazione maggiormente differenziata di seguito rappresentata:

 

Voto                 Giudizio                                  Punteggio

A+                    OTTIMO                                  9,75

A                       MOLTO BUONO                     8,25

A –                     DISCRETO                               8,15

B+                     PIU’ CHE SUFFICIENTE           7,45

B                        SUFFICIENTE                           6,25

B-                      POCO SUFFICIENTE               5,55

C+                    SCARSO                                 4,25

C                       INSUFFICIENTE                       3,75

C-                      GRAVEMENTE INSUFFICIENTE 2,55

 

                                 (Tabella n°2)

La valutazione del secondo giro di letture sarà indipendente da quella del primo giro di letture e non andrà pertanto sommata alla precedente. Da questo secondo giro di letture, in base alle valutazioni della giuria, risulteranno i primi 4 finalisti

A questo punto si svolgerà il 3° giro di letture.  Questa volta verrà chiesto alla giuria di votare con voto segreto direttamente il nome del poeta che intende far vincere. Il nome dovrà essere scritto in un foglio pergamenato e posto in una busta sigillata. Ikiperu si premurerà di raccogliere le buste dei giurati approcciandosi ad essi con un abbraccio e con fare armonico. Ella aprirà dinanzi a Pikus le buste e, solo una volta completata l’apertura di tutte e la visione da parte del conduttore del contenuto, procederà a dar lettura alle preferenze in esse indicate. A questo punto Pikus, in un clima di rispettoso silenzio, proclamerà il vincitore assoluto del dato incontro.

 

Art. 12 – VINCITORE

Il vincitore assoluto dell’incontro sarà il poeta che avrà ottenuto, in questo ultimo giro di letture, più voti. Nel caso la giuria abbia disperso il voto tra più finalisti e non sia possibile assegnare in maniera diretta il primo premio non si procederà con ulteriori giri di letture per lo spareggio né all’attribuzione di premi ex-aequo. Lo staff, nei casi di pareggio tra due o più autori, opererà la sommatoria delle valutazioni ottenute da ciascuno nei primi due giri di letture. Avrà così diritto alla vittoria il partecipante con un punteggio più alto.

Se in finale arrivano a pari-merito il sig. BIANCHI e il sig. PALLAVICINI allora si andrà a riprendere la sommatoria.

Es.

Signor Bianchi: I giro: 8,25 + II giro: 6,25 – Totale: 14,50

Signor Pallavicini: I giro: 8,25 + II giro: 8,15 – Totale: 16,40

Vincitore assoluto sarà dunque il signor Pallavicini

 

Art. 13 – IL PUBBLICO E IL CONTESTATORE

Per tutto il corso delle performance nei vari incontri il pubblico avrà parte attiva e il suo intervento sarà ulteriore evidenza dell’appropriazione democratica, libera e popolare della manifestazione.  Nel caso in cui la scelta finale del vincitore (espressione della valutazione dal 3° giro di letture) abbia come conseguenza il diniego, l’ammutinamento e la contestazione generale del pubblico presente, Pikus (a suo insindacabile giudizio, se ravvisata l’urgenza) ha facoltà di scegliere un membro del pubblico a rappresentanza del motivo principale del diniego che, sul palco, esporrà i motivi della contestazione per la quale è il portavoce. Il suo intervento dovrà essere puntuale e calibrato, mosso con spirito critico e formulato in maniera obiettiva, priva di risentimenti personali o di amicizie e, comunque, dovrà essere avulso da contenuti ideologici, politici, partitici, religiosi, blasfemi, immorali, omofobi, razzisti e d’incitamento a qualsiasi tipo d’odio o atti a creare acredine su aspetti non relativi ai contenuti delle opere in oggetto. Qualora il conduttore consideri valide o plausibili le ragioni di quest’ultimo può (sempre a suo insindacabile giudizio) concedere – e solo in questo caso, un duello finale tra il vincitore assoluto decretato in precedenza dalla giuria e il nominativo espresso dal portavoce del pubblico che ha aperto, condotto e motivato la contestazione.  I due finalisti si sfideranno e, in quest’ultimo caso, il voto della giuria sarà basato sul modello di valutazione del 2° giro di letture (Tabella n°2).  In caso di parità di punteggio avrà diritto alla vittoria il finalista più giovane.

 

Art. 14 – CLASSIFICAZIONE 

Il vincitore dell’incontro riceverà dall’organizzazione un premio rappresentato da una coppa o una targa o un trofeo o un oggetto artistico. Il vincitore otterrà, inoltre, l’accesso alla serata finale del campionato.

 

Art. 15 – SERATA FINALE 

La serata finale del VS si terrà in una città per lo più equidistante da ciascuna Provincia. La data e il luogo della serata verranno comunicati con preavviso a tutti i vincitori dei precedenti incontri affinché possano prendervi parte. Se uno dei finalisti non potrà intervenire fisicamente, non avrà l’opportunità di competere per il trofeo finale. Non potrà, infatti, inviare un suo delegato (neppure se diretto ascendente o discendente). Potranno sfidarsi nella serata finale, secondo le stesse regole dei singoli incontri, i soli vincitori di tutti gli incontri precedenti.  Il vincitore finale, decretato dall’organizzazione sulla base delle scelte adoperate dalla giuria popolare, verrà proclamato al termine della serata di premiazione. Egli/ella otterrà il trofeo finale, il diploma e la tessera di socio ordinario dell’Associazione Culturale Euterpe per l’anno 2020. Nel caso di una seconda edizione del VS il vincitore assoluto non potrà prendervi parte.

 

Art. 16 – CALENDARIO DEGLI INCONTRI

05-05-2019 – SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)

Sala della Poesia – Palazzo Bice Piacentini – Via del Consolato n°14 (Città Alta)

*

08-06-2019 – URBINO

Casa della Poesia – Palazzo Odasi – Via Valerio n°1

*

13-07-2019 – FERMO

Buc Machinery – Via dell’Università n°16

*

21-09-2019 – MACERATA

Antichi Forni – Le Scalette

*

19-10-2019 – SENIGALLIA (AN)

Auditorium San Rocco – Piazza Garibaldi n°1

*

23-11-2019 – PESARO

Sala degli Specchi dell’Alexander Museum Palace Hotel – Viale Trieste n°20

*

14-12-2019 – JESI (AN)

Luogo da definire

 

CONTATTI

 

SITO: www.associazioneeuterpe.com

MAIL: ass.culturale.euterpe@gmail.com

PEC: ass.culturale.euterpe@pec.it

TEL: (+39) 327-5914963 (anche sms/WhatsApp)

FacebookInstgramYouTube

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

 

NORME DI ISCRIZIONE:

 

–          Per iscriversi a un incontro è necessaria la compilazione integrale di questa scheda (3 pagg).

–          La presente scheda va inviata a ass.culturale.euterpe@gmail.com secondo le tempistiche indicate con, allegate in Word, le poesie che si intendono leggere durante l’evento.

–          L’invio di testi poetici non conformi alle indicazioni del bando comporterà la non iscrizione.

–          Per ciascun incontro debbono essere rispettate le tempistiche indicate (la data di apertura iscrizioni corrisponde alla data a partire dalla quale è possibile inviare la propria partecipazione, la data di chiusura rappresenta quella ultima e definitiva oltre la quale non verranno prese in considerazione le iscrizioni)

–          È possibile iscriversi a più di un incontro ma inviando le proprie partecipazioni (scheda dati e poesie) in mail separate.

–          La lista dei nomi del 20 poeti selezionati in base all’ordine cronologico di iscrizione e i 10 poeti “riserva” verranno pubblicati sul sito dell’Associazione Euterpe e in Facebook al raggiungimento delle iscrizioni e comunque non oltre il giorno successivo alla chiusura delle iscrizioni.

–          L’invio della partecipazione avviene dietro lettura e accettazione del regolamento del progetto in forma integrale.

 

 

DATI PERSONALI

 

Nome/Cognome __________________________________________________________________

 

Nato/a a ____________________________________________ il__________________________

 

Residente in via __________________________________________________________________

 

Città _____________________________ Cap ___________________Provincia_______________

 

Tel. _______________________________________ E-mail _______________________________

 

INTENDO ISCRIVERMI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DATA DEL PROGETTO “VER SACRUM” DI SEGUITO INDICATA (barrare la casella):

 

[   ]  1° INCONTRO

SAN BENEDETTO DEL TRONTO

DATA DELL’INCONTRO: 05-05-2019

SALA POESIA PALAZZO BICE PIACENTINI

VIA DEL CONSOLATO 14

 

Apertura iscrizioni: 31-03-2019

Chiusura iscrizioni: 28-04-2019

[   ]  2° INCONTRO

URBINO

DATA DELL’INCONTRO: 08-06-2019

CASA DELLA POESIA

VIA VALERIO 1

Apertura iscrizioni: 05-05-2019

Chiusura iscrizioni: 02-06-2019

[   ]  3° INCONTRO

FERMO

DATA DELL’INCONTRO: 13-07-2019

BUC MACHINERY

VIA DELL’UNIVERSITA’ 16

 

Apertura iscrizioni: 09-06-2019

Chiusura iscrizioni: 07-07-2019

[   ]  4° INCONTRO

MACERATA

DATA DELL’INCONTRO 21-09-2019

ANTICHI FORNI

LE SCALETTE

 

Apertura iscrizioni: 25-08-2019

Chiusura iscrizioni: 15-09-2019

[   ]  5 ° INCONTRO

SENIGALLIA (AN)

DATA DELL’INCONTRO: 19-10-2019

AUDITORIUM SAN ROCCO

PIAZZA GARIBALDI N°1

 

Apertura iscrizioni: 16-09-2019

Chiusura iscrizioni: 13-10-2019

[   ]  6° INCONTRO

PESARO

DATA DELL’INCONTRO: 23-11-2019

SALA DEGLI SPECCHI

LEXANDER PALACE MUSEUM HOTEL

VIALE TRIESTE 20

 

Apertura iscrizioni: 20-10-2019

Chiusura iscrizioni: 17-11-2019

 

INTENDO PARTECIPARE CON LE SEGUENTI POESIE (INDICARE TITOLO E VICINO SE SOLO INEDITE O EDITE E, NEL CASO DI EDITE, IN QUALE LIBRO SONO STATE PUBBLICATE INDICANDO TITOLO, CASA EDITRICE ED ANNO)

 

1 __________________________________________________________________________________________

 

 __________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________

 

 

2 __________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________

 

 

 

3 __________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________

 

 ALLA PRESENTE SCHEDA DI PARTECIPAZIONE ALLEGO I TESTI DELLE NR 3 POESIE

 

 

Data___________________________________ Firma ___________________________________

 

DICHIARAZIONI

 

(1)

Io sottoscritto ____________________________________   DICHIARO

□  di essere iscritto alla SIAE. 

□  di NON essere iscritto alla SIAE. 

 

(2)

Io sottoscritto _____________________________________ DICHIARO

che la/e poesia/e dal titolo/i

 

1)____________________________________________

 

2)____________________________________________

 

3)____________________________________________

 

□  sono depositate e tutelate dalla SIAE. 

□ NON sono depositate e tutelate dalla SIAE. 

 

□ Dichiaro che i testi presentati sono frutto del mio unico ingegno. Dichiaro che essi non sono soggetti a D.A. (Diritti d’Autore) in quanto non ripresi da testi coperti da tutela di cui alla L. 22/04/41 n°633 e successive modificazioni e integrazioni.

 

Data___________________________________ Firma ___________________________________

 

□ Autorizzo l’Associazione Culturale Euterpe al trattamento dei miei dati personali ai sensi della disciplina generale di tutela della privacy (D.Lgs n. 196/2003 e normativa Europea GDPR) allo scopo del progetto “Ver Sacrum” in oggetto.

 

Data___________________________________ Firma ___________________________________

□ Autorizzo l’Associazione Culturale Euterpe al trattamento dei miei dati personali ai sensi della disciplina generale di tutela della privacy (D.Lgs n. 196/2003 e normativa Europea GDPR) per tutte le iniziative culturali promosse e organizzate dalla stessa.

 

Data___________________________________ Firma ___________________________________

 

locandina ver sacrum con loghi-page-001