Mostra foto-pittorica “Il respiro della natura” e poesia dal 18 al 23 febbraio a Chiaravalle

“Il respiro della natura” mostra foto-pittorica con eventi letterari

Sabato 18 febbraio alle ore 18 presso la Sala Tenenti (Ex Cral) di Chiaravalle (Piazza Garibaldi) verrà inaugurata la mostra collettiva “Il respiro della natura” organizzata dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi con il Patrocinio del Comune di Chiaravalle e della Provincia di Ancona. Esporranno i pittori Maria Luisa D’Amico, Domenico Di Meco, Emanuele Sassaroli e il fotografo Pietro Cerioni. L’apertura della mostra sarà affidata al filosofo e critico d’arte Valtero Curzi e seguirà con un’intervista agli artisti ad opera del critico letterario e giornalista freelance Vincenzo Prediletto. Contemporaneamente in una porzione dell’ampia sala espositiva si terrà l’esposizione denominata “Pittori in erba” con disegni a tema sulla natura dei bambini delle classi 1°, 2° e 5° della Scuola Primaria “Leopardi” di Camerata Picena.  Buffet per gli intervenuti all’inaugurazione La mostra rimarrà aperta sino al 23 febbraio ed osserverà i seguenti orari di apertura: da lunedì a giovedì ore 10:30-12:30 e 16:30-19:30.

Ricco il programma degli eventi culturali e letterari che si realizzeranno alla Sala Tenenti durante il calendario di apertura della mostra foto-pittorica. Sempre sabato 18 febbraio, alle ore 21:00, si terrà il reading poetico “I quattro elementi” dove alcuni poeti daranno lettura ai loro componimenti afferenti ai quattro elementi naturali: terra, aria, acqua e fuoco. Parteciperanno alla serata poetica i poeti Elvio Angeletti, Franco Patonico, Michela Tombi, Stefano Sorcinelli, Maria Luisa D’Amico, Maria Pia Silvestrini, Ilaria Romiti e Michele Veschi. Amneris Ulderigi in “Un giardino in stato di souffrance”, reciterà un celeberrimo brano leopardiano.

Domenica 19 febbraio si prosegue con un duplice appuntamento: alle 17 con la presentazione del romanzo La porta misteriosa di Andrea Ansevini (dialogano con l’autore Elvio Angeletti ed Elena Coppari, letture a cura di Alessandra Montali) e, a seguire, alle 18:30 la conferenza “Il mio amico Leopardi” tenuta da Mario Elisei.

 

Maria Luisa D’Amico ha seguito corsi di formazione tenuti presso l’Ass. Culturale Artemisia (Falconara), dal Maestro Massimo Nesti. Ha seguito le lezioni della maestra d’Arte Gabriella Giuliodori, allieva del Maestro Fiorucci di Pesaro. Si dedica alla pittura ad acquerello e alla Poesia, trovando in esse la dimensione espressiva per realizzare il proprio percorso creativo.

Domenico Di Meco ha seguito corsi  di pittura presso l’Ass. Artemisia (Jesi) sotto la guida del Maestro Stefano Tonti e di Mario Sabbatini. Ha acquisito nozioni di tecniche pittoriche da Giorgio Orefice e  Valter Angelici.  Ha partecipato in Italia e all’estero a numerosi incontri tenuti da Pedro Cano, e a stage coi pittori Aurelio Pedrazzini, Nono Garcia, Angus McEwans, Ewa Karpinska,…

Emanuele Sassaroli ha sempre mantenuto vivo il suo interesse per la pittura e l’arte in genere. Ha tenuto varie mostre a Jesi e in alcuni comuni della Vallesina, la più recente è “Percorsi incompleti“, mostra di pittura e fotografia proposta nell’agosto del  2016 presso la sala Celeste della Scuola Pia G. Spontini.

Pietro Cerioni ha coltivato con sempre maggior interesse la fotografia ed è stato tra i soci fondatori del circolo fotografico Carpe Diem di Cupramontana. Da circa due anni è entrato a far parte dell’organico della compagnia teatrale Gabrielli Campagnoli di Cingoli, compagnia specializzata nell’allestimento delle più famose operette dei primi del Novecento.

Andrea Ansevini, poeta, scrittore e rapper. Ha pubblicato la raccolta di poesie “ Poesia nel diario – 50 pensieri nel tempo” e il romanzo “La porta misteriosa”, prima parte di una lunga ed accattivante trilogia. Ha partecipato a vari concorsi letterari nazionali nei quali ha ottenu­to buoni. Attivo nel mondo rap con brani di denuncia sociale su alcuni mali dell’attualità.

Mario Elisei, studioso dell’opera e del pensiero di Leo­pardi, collabora da molti anni all’attività del Centro Culturale Giacomo Leopardi di Recanati per il quale tiene conferenze sul poeta. Ha pubblicato “Il mio ami­co Leopardi”, trascrizione ampliata di ciò che propone ogni volta che lo si vede passeggiare per le vie del natio borgo selvaggio con al seguito amici, scolaresche e adulti ai quale racconta, instancabile, di Leopardi.

 

Info:

www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327-5914963

 

MANIFESTO 70_100.jpg

 

“L’apparenza e la verità”: pubblicato il nuovo numero della rivista Euterpe

Siamo felici di comunicare dell’uscita del n°21 della rivista di letteratura Euterpe che proponeva quale tema di riferimento “L’apparenza e la verità”.

magritte-decalcomaniaNella rivista sono presenti testi di (in ordine alfabetico): Angeletti Elvio, Anzaldi Maria Carmela, Baldinu Stefano, Bardi Stefano, Bellanova Bartolomeo, Biolcati Cristina, Bonanni Lucia, Bonfiglio Anna Maria, Butulescu Valerio, Calabrò Corrado, Carmina Luigi Pio, Casadei Franco, Casula Carla Maria, Chiarello Maria Salvatrice, Chiarello Rosa Maria, Ciano Martino, Cimarelli Marinella, Cimino Annalena, Colantonio Linda, Corigliano Maddalena, Cossu Marisa, Cupani Giulio, Curzi Valtero, De Luca Giovanna, De Maglie Assunta, Di Iorio Rosanna, Donà Franca, Duranti Franco, Emiri Loretta, Ferraris Maria Grazia, Ferraro Daniela, Fusco Loretta, Giangoia Rosa Elisa, Greco Salvatore, Guidolin Giuseppe, Impalà Sebastiano, Infante Maria Teresa, Inglima Emanuela, Kemeny Tomaso, Kostka Izabella Teresa, La Bella Cristina, Labbate Marco, Lania Cristina, Leali Maddalena, Linguaglossa Giorgio, Lombardi Anna Maria, Lopopolo Giulia, Lovisolo Marco, Luzzio Francesca, Maffia Dante, Manitta Giuseppe, Marcuccio Emanuele, Martillotto Francesco, Marzulli Iula, Mastropietro Giulia, Mazzarini Maria Luisa, Meardi Candido, Melillo Antonio, Meloni Valentina, Montali Alessandra, Notarnicola Ida Paola, Palazzesi Gianni, Pappalardo Giuseppe, Pardini Nazario, Pellegrini Stefania, Piccinno Claudia, Piccolo Pina, Pierandrei Patrizia, Piergigli Matteo, Pisana Domenico, Prediletto Vincenzo, Procino Grazia, Prospero Alessandra, Protopapas Michele, Rega Emilio, Ruffilli Paolo, Sansalone Maria Antonietta, Sanseverinati Simone, Santarelli Anna, Sciarroni Ilenia, Sorcinelli Stefano, Spagnuolo Antonio, Spurio Lorenzo, Stringa Teresa, Taormina Emilio Paolo, Theophilo Marcia, Tiberio Tina Ferreri, Trivak Bogdana, Vargiu Laura, Vetromile Giuseppe, Veschi Michele, Vettorello Rodolfo, Williamson Patrick, Zanarella Michela.

Di particolare interesse è la sezione saggistica del presente volume che si compone dei seguenti interventi critici:

  • “Situazione delle Lettere tassiane” (a cura di Francesco Martillotto)
  • “Essere o non essere: Libero Bigiaretti” (a cura di Stefano Bardi)
  • “San Pietroburgo tra realtà e apparenza” (a cura di Marco Lovisolo)
  • “L’apparenza e la verità: successo e infelicità in Berthe Marie Pauline Morisot” (a cura di Maria Grazia Ferraris)
  • “Significati, anomalie e liminarità in Aspettando Godot di Samuel Beckett” (a cura di Lucia Bonanni)
  • “L’Apparenza e la Verità” nella poesia” (a cura di Valtero Curzi)
  • “La poesia dialettale siciliana fra apparenza e realtà” (a cura di Giuseppe Pappalardo)
  • “La “verticalità” di Sylvia Plath e il suo desiderio di morte” (a cura di Cristina Biolcati)
  • “La grande illusione” (a cura di Marisa Cossu)
  • La finzione vissuta. Percorsi pirandelliani tra filosofia, psicologia, drammaturgia nel saggio della scrittrice genovese Graziella Corsinovi” (a cura di Domenico Pisana)
  • “ ‘Ottomila lire vive vive’, tanto costa la verità ne Il mare non bagna Napoli di Anna Maria Ortese” (a cura di Cristina La Bella)
  • “Apparenza e verità in Tema del traidor y del héroe di Jorge Luis Borges” (a cura di Giulia Mastropietro)
  • “Il diavolo senza corna. L’Ange déchu tra Eminescu e Carducci” (a cura di Giuseppe Manitta)

La rivista può essere letta e scaricata in formato pdf collegandosi al bottone del sito “Leggi i numeri della rivista” o, per maggiore praticità, può essere raggiunta a questo link: https://drive.google.com/file/d/0B6xgoJG7qAofbkRlX1ZHZTg3OGc/view

Ricordiamo, inoltre, che il tema del prossimo numero della rivista al quale è possibile ispirarsi sarà  “La storia come testimonianza”.

I materiali dovranno essere inviati alla mail rivistaeuterpe@gmail.com entro e non oltre il 29 Gennaio 2017 uniformandosi alle “Norme redazionali” della rivista che è possibile leggere a questo link: http://rivista-euterpe.blogspot.it/p/norme-redazionali.html

È possibile seguire il bando di selezione al prossimo numero anche mediante Facebook, collegandosi al link: https://www.facebook.com/events/228772234212303/

Grazie per l’attenzione e  cordiali saluti

Lorenzo Spurio

Presidente Ass. Euterpe

All’Alexander Museum di Pesaro l’antologia benefica della Ass. Euterpe

Venerdì 11 novembre alle 19 presso la Galleria degli Specchi dell’Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro (Viale Trieste n°20) si terrà un evento organizzato dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi, la presentazione al pubblico della antologia “L’amore al tempo dell’integrazione” a cura di L. Spurio, S. Vignaroli e A. Montali, volume di poesie e racconti a scopo benefico che beneficerà l’Istituto Oncologico Marchigiano (IOM). La presentazione sarà introdotta da Nani Marcucci Pinoli e sarà condotta da Lorenzo Spurio ed Alessandra Montali, curatori del volume. Interverranno alcuni poeti e scrittori inseriti nell’opera che daranno lettura ai propri componimenti. Tra di loro: Elvio Angeletti, Vincenzo Prediletto, Michela Tombi, Oscar Sartarelli, Marinella Cimarelli, Stefano Sorcinelli, Leonardo Longhi, Matteo Piergigli, Anna Maria Rita Daina, Stefano Vignaroli.

Info:

http://www.associazioneeuterpe.com – ass.culturale.euterpe@gmail.com

locandina-pesaro-page-001

 

L’articolo dell’evento apparso su “La Voce Misena” del 17-11-2016 firmato da Vincenzo Prediletto, Consigliere per le Pubbliche Relazioni dell’Ass. Euterpe:

lavocemisena_20161117_12-articolo-su-euterpe-all-alexander-museumpalace-hotel-di-pesaro-page-001

 

Clicca qui per ascoltare la breve intervista concessa al Presidente della Ass. Euterpe, dott. Lorenzo Spurio, da Radio Prima Rete di Pesaro sull’evento di premiazione.

Al Balcone delle Marche la premiazione del concorso dell’Ass. Culturale Euterpe

Cingoli ospita i vincitori del concorso “Storie in viaggio”

COMUNICATO STAMPA

Domenica 9 ottobre si terrà a Cingoli (MC) presso la suggestiva location dell’Auditorium Santo Spirito la premiazione del I Concorso di Racconti Brevi “Storie in viaggio” indetto e promosso dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi.

L’evento, sostenuto dal Comune di Cingoli che lo patrocina, porterà nella città del Maceratese i venticinque finalisti che sono risultati dal giudizio di selezione di due commissioni di giuria. Hanno partecipato a questo concorso gratuito che proponeva di attenersi al tema del viaggio 291 scrittori di ogni parte d’Italia e anche dall’estero rispettivamente dall’Argentina, dalla Svizzera, dalla Grecia e dalla Romania.

cingoli
Cingoli (Mc) denominato il “Balcone delle Marche”

La commissione di preselezione, composta da alcuni membri del Consiglio Direttivo della Associazione Culturale Euterpe ha letto e valutato tutti  i materiali pervenuti selezionando i venticinque testi finalisti che sono poi stati trasmessi a una seconda giuria composta da esponenti del panorama culturale e letterario: Franco Duranti, Stefano Vignaroli, Gioia Casale, Laura Margherita Volante, Sara Francucci, Marco Squarcia e Maria Anna Mastrodonato che ha decretato il suo giudizio finale. 

La classifica dei vincitori e dei segnalati a vario titolo si scoprirà durante la serata di premiazione.  I premi consisteranno in coppe per i primi tre, targhe per i premiati dal 4° al 6° posto, altri premi per i riconoscimenti speciali e diplomi ad ogni finalista.

L’evento di premiazione sarà aperto dal saluto dell’Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore alla Cultura Martina Coppari. Il Presidente della Associazione Euterpe, Lorenzo Spurio, e la Presidente del Concorso, Alessandra Montali, presiederanno e condurranno l’evento. Le  letture dei brani verranno fatte da Amneris Ulderigi e la serata sarà allietata da intermezzi musicali a cura della Associazione Musicale “Cerquetelli” di Cingoli.

L’Associazione Culturale Euterpe, in sinergia con la ATC Pro Loco di Cingoli, ha organizzato nella mattinata della stessa giornata, una visita gratuita alla città di Cingoli per coloro che si sono iscritti che partirà alle ore 10:30 di fronte alla Biblioteca Comunale.

 

Info

www.associazioneeuterpe.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Tel. 327-5914963

premiazione-page-001

1° Concorso “Storie in viaggio”: i 25 finalisti

immagine

ESITO DI PRE-SELEZIONE / ROSA DI FINALISTI

 

La Giuria di pre-selezione del 1° Concorso di racconti “Storie in viaggio” organizzato dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi composta da Alessandra Montali (Presidente del Concorso), Lorenzo Spurio, Elvio Angeletti, Oscar Sartarelli, Vincenzo Prediletto e Marinella Cimarelli, dopo attenta operazione di valutazione dei 291 racconti partecipanti ha decretato la seguente rosa di 25 finalisti.

L’Associazione Culturale Euterpe, vista la grande partecipazione e il vivo entusiasmo di scrittori di ogni parte d’Italia ha deciso di aggiungere quattro ulteriori premi che verranno conferiti nella serata di premiazione.

La rosa dei 25 poeti finalisti è la seguente (in ordine alfabetico)

 

Avalle Elso – Alessandria

Bianchi Lorena – Tavullia (PU)

Bottarelli Francesca – Parma

Bugliosi Marco – Roma

Censi Luciana – Foligno (PG)

Cimino Annalena – Capri (NA)

Coppari Elena – Agugliano (AN)

Di Mugno Stefania – Roma

Esuperanzi Stefano – Monte S. Vito (AN)

Ferrari Valentina – Roma

Ganzetti Francesco – Jesi (AN)

Gennari Luigi – Falconara Marittima (AN)

Greco Salvatore – Biancavilla (CT)

Lo Blundo Marina – Firenze

Mancinelli Giorgio – Roma

Marchitelli Gino – San Giuliano Milanese (MI)

Marcucci Sara – Barchi (PU)

Meldolesi Emanuela – Ancona

Orazietti Angela  – Pennabilli (RN)

Pacini Daniele – Recco (GE)

Pellegrini Luciano – Magione (PG)

Piergigli Matteo – Monte S. Vito (AN)

Scorzoni Fabrizia – Padova

Seracini Silvia – Ancona

Tarabella Eleonora – Livorno

I racconti finalisti saranno letti in forma anonima da una seconda Commissione di Giuria, il cui responso, definitivo e insindacabile, verrà reso noto il giorno della Premiazione. La Commissione giudicatrice è composta da Franco Duranti, Stefano Vignaroli, Gioia Casale, Maria Anna Mastrodonato, Laura Margherita Volante, Sara Francucci e Marco Squarcia.

È fatto divieto ai finalisti di mettersi in contatto con i membri della Giuria pena l’esclusione dal concorso. Si richiede, altresì, di non diffondere sui social e in altri mezzi di condivisione il titolo del proprio elaborato presentato al concorso sino alla data di premiazione.

Premiazione e disposizioni importanti

In linea con quanto indica il bando di partecipazione, del quale si è dato consenso implicito prendendo parte al concorso, si ricorda quanto segue:

La cerimonia di premiazione si terrà  domenica 9 ottobre 2016 a Cingoli (MC) presso l’Auditorium Santo Spirito.

Tutti i finalisti sono tenuti a partecipare fisicamente all’evento e debbono confermare la loro presenza alla cerimonia entro 6 giorni da oggi, ossia entro e non oltre il giorno 18 settembre 2016.

Qualora non potranno intervenire la loro posizione di finalista decadrà e l’organizzazione provvederà a far scalare tra i finalisti altri nominativi non rientrati nella iniziale rosa di venticinque autori.

I finalisti che non si presenteranno alla serata di premiazione non avranno diritto a nessun tipo di premio. Non saranno accettati delegati alla cerimonia finale.

Premi

Come premi verranno consegnate delle coppe ai primi tre vincitori e delle targhe ai successivi tre vincitori, oltre al diploma con la motivazione della Giuria.

L’Associazione Culturale Euterpe, data la massiccia partecipazione al concorso, ha messo in palio ulteriori quattro premi che consisteranno in coppe.

Tutti gli altri finalisti riceveranno attestato di partecipazione.

Visita alla città di Cingoli

Nella mattinata della premiazione l’Associazione Culturale Euterpe, in collaborazione con la ATC Pro Loco di Cingoli, organizza una visita gratuita guidata della città che partirà da un punto di raccolta che poi verrà indicato in un orario compreso tra le 10:00 e le 11:00 del 9 ottobre p.v.

Chi volesse prenderne parte è pregato di confermare la sua presenza e l’eventuale numero di accompagnatori per meglio organizzare il tutto.

Cena conviviale

A conclusione della premiazione l’Associazione Culturale Euterpe organizza una cena conviviale in un ristorante del centro di Cingoli al costo di 15/20€ a persona (il prezzo preciso verrà confermato in un secondo momento).

Chi vorrà restare è pregato di confermare la propria presenza e quella di eventuali accompagnatori.

La conferma sulla propria presenza, per la visita guidata della città e per la cena (e quella di eventuali accompagnatori) va fatta entro e non oltre il 18 settembre p.v. a mezzo telefonico mettendosi in contatto con il segretario, Elvio Angeletti, al numero 366-8642034 o a mezzo mail scrivendo a: alessandra.euterpe@gmail.com
Come raggiungere Cingoli

Per chi viene in aereo, l’aeroporto più vicino è l’Aeroporto “Raffaello Sanzio” denominato anche Aeroporto delle Marche che si trova a Castelferretti di Falconara Marittima (AN). Dinanzi all’aeroporto è possibile trovare autobus che collegano con le principali città della Regione, taxi e il treno.

Per chi viene in macchina, l’uscita dell’autostrada A14 più comoda è quella di Ancona Nord-Jesi. Poi è necessario prendere la SS 76 e continuare con la SP502.

Esistono collegamenti in autobus (compagnia Sacsa-Crognaletti) per Cingoli che partono da Ancona o da Macerata (Info: 0733-602352).

Dove dormire a Cingoli

Di seguito si forniscono i riferimenti di alcune strutture alberghiere dove è possibile pernottare.

 

Hotel “Tetto delle Marche” ***

Via Cristianopoli 47

Tel 0733-602882   –  Graziano: 339 2114143

 

Hotel “Diana” ***

Via Cavour 21

Tel. 0733-602313

 

Hotel “Miramonti” ***

Via dei Cerquatti 31

Tel. 0733-602239

 

Per ogni altra informazione di carattere logistico si consiglia di contattare l’ATC Pro Loco di Cingoli:

www.prolococingoli.it

atcprolococingoli@gmail.com

Tel./Fax 0733-602444

 

 

Lorenzo Spurio – Presidente Ass. Culturale Euterpe

Alessandra Montali – Presidente del Concorso

Elvio Angeletti – Segretario

www.associazioneeuterpe.com –  ass.culturale.euterpe@gmail.com

 

Jesi, lì 12 settembre 2016

Concorso Letterario a tema sulla violenza sulle donne “La pelle non dimentica”

14273553_10205766916812259_563456754_o

La casa editrice Le Mezzelane di Santa Maria Nuova (AN) in collaborazione con la Associazione Culturale Euterpe di Jesi (AN) organizza il concorso letterario a tema sulla violenza sulle donne “La pelle non dimentica” regolamentato dal presente bando:
REGOLAMENTO

Art. 1 – PROMOTORI –  Le Mezzelane Casa Editrice  con la collaborazione dell’Associazione Culturale Euterpe di Jesi, indicono un concorso per sensibilizzare la popolazione verso un problema che affligge i nostri giorni: la violenza sulle donne, lo stupro e il femminicidio.

Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano compiuto i 18 anni d’età. Non possono partecipare al concorso le persone che fanno parte della giuria tecnica, lo staff di Le Mezzelane e i soci fondatori dell’Associazione Culturale Euterpe.

Art. 3 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita.

Art. 4 – ELABORATI –  I partecipanti potranno presentare un elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito o una raccolta di cinque poesie scritte. 

Art. 4 bis – CATEGORIE – Il racconto e le poesie dovranno avere come argomento principale la violenza sulle donne e potranno essere basati su una storia vera o anche inventata.

A) racconto: non dovrà essere inferiore alle 15.000 battute e non dovrà superare le 18.000 battute (10 cartelle editoriali), compresi gli spazi, scritto con carattere Times New Roman corpo 12

B) poesie: dovranno essere cinque poesie scritte con carattere Times New Roman corpo 12, ogni poesia dovrà avere al massimo 30 versi.

Art. 5 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su file word in formato *.doc o *.docx . Ogni partecipante può inviare un elaborato per una o per entrambe le categorie tra quelle proposte dagli organizzatori. Il testo potrà essere corredato da un’immagine a scelta dell’autore.

Art. 6 – SCADENZA – L’elaborato dovrà essere spedito tramite mail al seguente indirizzo: lemezzelane.concorsi@gmail.com entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 30 ottobre 2016, accompagnati dalla liberatoria che si può scaricare da qui. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione. In oggetto dovrà essere specificato “concorso La pelle non dimentica”.

Art. 7 – VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno visibili sul blog “La pelle non dimentica” a partire dal 15 settembre e potranno essere letti da chiunque ne abbia voglia e poi commentati. Ogni commento avrà il valore di un (uno/1) punto; saranno considerati validi solo i commenti pervenuti entro il 30 ottobre; in un secondo momento i racconti verranno sottoposti al giudizio di una giuria tecnica nominata dai promotori del concorso.

La giuria tecnica per la sezione poesia è composta da Lorenzo Spurio (Presidente), Michela Zanarella, Elvio Angeletti, Alessandra Montali, Valtero Curzi.

Le giurie determineranno le classifiche basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. I vincitori saranno informati tramite mail e poi verranno esposti al pubblico i nomi sui social di Le Mezzelane e dell’Associazione Culturale Euterpe.

Art. 8 – PREMIAZIONE – I primi quindici racconti più votati dal pubblico andranno a formare un’antologia in digitale e una in formato cartaceo e il ricavato delle vendite, tolte le spese vive di edizione, verranno devoluti a un’associazione che si occupa della violenza sulle donne. Le prime venti raccolte di poesie più votate verranno raccolte in volume digitale e in cartaceo e il ricavato delle vendite, tolte le spese vive di edizione, verranno devoluti a un’associazione che si occupa della violenza sulle donne. L’autore del racconto premiato dalla giuria avrà invece l’opportunità di pubblicare con la casa editrice un romanzo, a costo zero, senza nessun obbligo di acquisto copie e con tutti i servizi gratuiti che forniamo a ogni autore. Così come il poeta premiato dalla giuria avrà l’opportunità di pubblicare con la casa editrice una silloge, a costo zero, senza nessun obbligo di acquisto copie. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avranno luogo in una località che indicheremo prima della scadenza del concorso.

Art. 9 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I volumi saranno pubblicato in digitale e in cartaceo e saranno editi da Le Mezzelane Casa Editrice.

Art. 10 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso le pagine dedicate al concorso, sul sito dell’editore e sul sito dell’Associazione Culturale Euterpe.

Art. 11 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

 

INFO

lemezzelane@gmail.com

ass.culturale.euterpe@gmail.com

Presentazione di “Compagno di vita” di Franco Duranti il 14 settembre a Jesi

Lo scrittore e poeta jesino Franco Duranti, socio fondatore della Associazione Culturale Euterpe e già autore del romanzo Fantastici quegli anni. Storie di tanti capelli fa (2012), ha recentemente pubblicato un nuovo libro dal contenuto originale  e dalla struttura assai curiosa. Sul volumetto, che è arricchito da illustrazioni di Elisa Vitali, la recensionista Susanna Polimanti ha scritto:  Il suo punto di forza sta proprio nel creare un simile dubbio che si rivela vincente e, oserei direi, ci avvicina ancor più a tale scrittore il quale, infine, sembra aver tirato fuori dal suo fantasioso cilindro una bella trovata. Eccoci allora di fronte a un divertente gioco di ruoli e relazioni, in un quotidiano dialogo in rispetto di precisi doveri di ospitalità, così stretti e vincolanti da generare un costante rapporto di reciprocità tra i due protagonisti: l’uomo e il suo… organo”.

Compagno di vita. Divagazioni minime su di “lui”, edito da Edizioni GEI di JEsi, sarà presentato al pubblico in un primo evento il 14 settembre prossimo alle ore 11:00 presso il giardino dell’Hosttaria Dietro Le Quinte in Piazza della Repubblica 5B a JESI. 

Ad introdurre il singolare lavoro di Duranti sarà il giornalista Giovanni Filosa, Socio Onorario della Associazione Culturale Euterpe. Tra gli altri interventi ci saranno l’illustratrice Elisa Vitali, Marina Marini (edizioni GEI), Mario Sardella che darà lettura ad alcuni brani scelti e Leonardo Bolognini che offrirà all’autore un commento musicale con armonica. Al termine seguirà aperitivo.

14182280_1085648811514205_2144175410_n